Ufficiale: Sassuolo cede in prestito Ferrari alla Sampdoria

La trattativa procedeva spedita da alcuni giorni e adesso è giunta anche l’ufficialità. Gian Marco Ferrari è stato ceduto, dal Sassuolo, in prestito con diritto di riscatto alla Sampdoria, anche se i neroverdi mantengono l’opzione per il contro-riscatto. 

Gian Marco Ferrari, dopo il prestito al Crotone, era rientrato al Sassuolo che ne detiene il cartellino. Sul difensore emiliano si erano mossi già da mesi grandi club come Juventus, Milan, Napoli e Roma, ma alla fine nessuno di questi ha fatto lo scatto decisivo per accaparrarselo. 

Inizialmente Ferrari sembrava dunque destinato a rimanere al Sassuolo, ma Massimo Ferrero, una volta saltata la trattativa che avrebbe dovuto portare Jorge Merè (che invece si è accasato al Colonia) alla Sampdoria, si è gettato a capofitto sul difensore che ha appena concluso la stagione con il Crotone.

Con i calabresi Ferrari ha giocato dal 2014 al 2017, essendo grande protagonista della promozione in Serie A e del miracolo salvezza, avendo collezionato in tre stagioni 114 presenze e 4 reti, conquistando anche la Nazionale Under 21 e la chiamata per uno degli stage di Ventura con la Nazionale Maggiore, realizzando anche un gol nell’amichevole tra Italia e San Marino

Adesso Sassuolo e Sampdoria hanno raggiunto l’accordo per l’arrivo del calciatore in Liguria con la formula del prestito con diritto di riscatto, ma gli emiliani hanno deciso di mantenere il diritto per effettuare il contro-riscatto tra qualche anno. 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus