Ufficiale: Sampdoria, Giampaolo rinnova il contratto fino al 2020

Marco Giampaolo siederà sulla panchina della Sampdoria almeno fino al 30 giugno del 2020. A renderlo noto nel pomeriggio è stato lo stesso club ligure tramite i propri canali ufficiali di comunicazione. Una decisione che il diretto interessato aveva già palesato nei giorni scorsi, sottolineando che ormai mancava soltanto la fatidica firma in virtù di un accordo totale già trovato tra le parti. Il club blucerchiato premia così il lavoro di un tecnico che quest’anno sta facendo ottime cose.

La Sampdoria al momento è nona in classifica, con 44 punti messi a referto nonostante un inizio di stagione non proprio agevole. Nella parte centrale del campionato, però, la squadra ha saputo risollevarsi, fino a portarsi a ridosso delle compagini che lottano per un piazzamento in zona Europa League. Merito di Giampaolo anche l’aver contribuito all’esplosione di giovani molto interessanti come Skriniar, Linetty, Bruno Fernandes e soprattutto Patrik Schick, oggetto del desiderio di molte società pronte a battagliare sin dalla prossima sessione estiva di mercato.

L’allenatore di Bellinzona classe 1967 siede sulla panchina doriana dallo scorso 4 luglio, dopo una buona annata a Empoli chiusa con una salvezza piuttosto tranquilla e le precedenti esperienze alla guida di Cagliari, Siena, Catania, Cesena, Brescia e Cremonese, tra Serie A, B e Lega Pro. Ora il giusto riconoscimento a coronare un’annata pressoché esemplare. In cui, con altre otto partite ancora da disputare, potrà togliersi ancora qualche soddisfazione.