Ufficiale: Pirlo è il nuovo allenatore della Juventus

Andrea Pirlo è il nuovo allenatore della Juventus. L’ex centrocampista era stato presentato pochi giorni fa come nuovo allenatore della squadra bianconera under 23, ma l’esonero di Sarri ha cambiato i piani della Juventus.

Mancava solo l’ufficialità ed ora è arrivata: Andrea Pirlo è il nuovo allenatore della Juventus. Una scelta sorprendente quella presa dalla società bianconera per sostituire l’esonerato Maurizio Sarri, una scommessa che Agnelli spera di vincere.

A darne l’annuncio, ovviamente è stata la Juventus con un comunicato ufficiale apparso sul proprio sito. I bianconeri hanno spiegato come la scelta di puntare su Pirlo è stata presa con la convinzione che il neo allenatore abbia già le carte in regola per guidare una squadra di talento e portarla verso grandi successi. L’ex centrocampista ha firmato un contratto che lo lega al club bianconero fino a Giugno 2022.

Dieci giorni fa, Pirlo era stato annunciato come allenatore dell’under 23, ma l’esonero di Sarri ha cambiato completamente i piani della dirigenza bianconera. Quella di oggi è stato una giornata caldissima in casa Juventus, con l’annuncio dell’esonero di Sarri nel primo pomeriggio fino all’annuncio di Pirlo.

Nel mezzo sono stati detti tanti nomi tra cui quelli di Pochettino Simone Inzaghi, oltre a quello di Allegri. E proprio dall’addio di Allegri che la Juventus è andata in difficoltà, dando poi a Sarri una squadra adatta più al tecnico livornese che all’ex Chelsea e Napoli.

Perché la Juventus ha scelto Pirlo

La Juventus, scegliendo Sarri, credeva di poter fare un upgrade importante a livello di gioco, ma così non è stato. La partita con il Lione di ieri sera è stato l’epilogo triste di un’avventura che nessuno aveva visto di buon occhio fin dall’inizio.

Il sogno della Juventus per la propria panchina era Zidane, ma il francese è blindato dal Real Madrid. Vista l’impossibilità di arrivare a Pochettino o Inzaghi, i bianconeri hanno pensato di affidarsi a Pirlo che già conosce l’ambiente e, seppur abbia poca esperienza, ha già il rispetto dello spogliatoio.

Una scommessa vera e propria quella di Agnelli, ma che rivela anche il coraggio del presidente bianconero nel puntare su Andrea Pirlo. E vista la situazione attuale in casa bianconera, a Pirlo va fatto un grosso in bocca al lupo.

Danilo Servadei

Informazioni sull'autore
Laureando in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Giornalista pubblicista con la passione per il calcio estero e l'amore per quello giapponese e asiatico
Tutti i post di Danilo Servadei