Ufficiale: Pioli si dimette da tecnico della Fiorentina

La Fiorentina è nel bel mezzo del caos, dentro e fuori dal campo.

Nella giornata di ieri, sono arrivate le dimissioni del tecnico Stefano Pioli. La seduta di allenamento mattutina si è realmente svolta e a dirigerla, è stato Giacomo Murelli, allenatore in seconda dei toscani. Dopo i pessimi risultati degli ultimi due mesi, Pioli ha deciso di lasciare i Viola. La sua squadra non vinceva dal 17 febbraio in occasione della vittoria per 4 a 1, a Ferrara con la Spal.

Da lì solo pareggi, sconfitte e risultati deludenti. La scelta si è rivelata saggia e con grande umiltà, il tecnico haa lasciato i Viola. In giornata si erano fatti tanti nomi con Di Francesco che era quello in pole per la prossima stagione. Ovviamente sarebbe servito un traghettatore da qui al termine della stagione.

Alla fine i Della Valle hanno deciso di puntare su un grande ritorno: quello di Vincenzo Montella. Il tecnico campano era già stato alla guida della Fiorentina nel triennio 2012-2015. Tanti obiettivi raggiunti e tanti sogni regalati ai tifosi ma la storia d’amore finì a causa di alcuni litigi con la dirigenza. Ad oggi, sembra che i rancori del passato siano stati messi da parte e che il tecnico non sia stato preso solo come traghettatore ma come punto di inizio per le prossime stagioni.

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Teo Carlucci

Informazioni sull'autore
Nato a Foggia il 19/12/1997, studente di Scienze delle Attività Motorie e Sportive all'Università degli studi di Foggia, sono un amante del calcio e dello sport in generale. Tifoso dei colori della mia città e dell'Inter, ambisco a diventare un giornalista sportivo a livello nazionale.
Tutti i post di Teo Carlucci