Ufficiale: Oriali dice addio all’Inter

La dirigenza neroazzurra annuncia la fine del rapporto con l’ex calciatore italiano sul proprio sito ufficiale.

Con una nota ufficiale postata direttamente sul sito di riferimento dei Campioni d’Italia, l’Inter conclude una delle storie d’amore più longeve e importanti del ciclo di rinascita neroazzurra.

Gabriele Orali non sarà più il First Team Technical Manager dell’Inter, ponendo fine ad una storia decennale fatta di successi, momenti difficili, risalite e tanto, tantissimo amore.

La società, sul proprio sito, non spende troppe parole per divulgare al popolo interista la notizia, ma è Javier Zanetti, simbolo della Milano neroazzurra e vicepresidente del club, a tributare il primo grande saluto ad un amico e un collega che per anni si è rivelato un punto di riferimento.

“La parola grazie non è abbastanza” recita l’argentino che saluta così una delle bandiere più importanti della storia neroazzurra nonché, da calciatore, campione del mondo nella grande spedizione spagnola del 1982.

Nonostante ciò, c’è da dire che la trattativa è stata tutt’altro che distensiva e facile da affrontare per ambo le parti che non sono mai riuscite a trovare la formula giusta per continuare il rapporto lavorativo, tanto da mettere in dubbio la serenità dei rapporti tra Oriali e Zhang.

Non è, però, da dimenticare l’enorme apporto di Oriali nel suo ruolo dirigenziale, soprattutto nel dualismo con Antonio Conte con il quale, oltre ad una grande amicizia, si è creato un clima di grande forza che ha contribuito a dare ai giocatori la necessaria spinta per la vittoria finale.

Il possibile sostituto potrebbe essere Riccardo Ferri, ma con la stagione ormai iniziata non è da escludere che il ruolo di First Team Technical Manager, possa rimanere vacante almeno per quest’annata.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€