Ufficiale, niente rinnovo: Bonaventura e Biglia lasciano il Milan

Giacomo “Jack” Bonaventura e Lucas Biglia non fanno più parte del progetto del Milan e andranno a proseguire la loro carriera altrove.

Non si tratta di addii indolori. Il primo, arrivato cinque anni fa dall’Atalanta nell’ultimo frenetico giorno di mercato, è stato uno dei migliori calciatori durante questo funesto decennio, ma le sue qualità non erano più supportate da un fisico già fragile e compromesso oltremodo dall’intervento killer di De Paul in una sfida contro l’Udinese di tre anni e mezzo fa.

Lento e compassato, il centrocampista ha fornito un importante contributo in anni di vacche magrissime e spesso ha rimediato alla pochezza complessiva inventando giocate e gol decisivi, ma l’infortunio lo ha ulteriormente togliendogli brio e freschezza. In totale ha firmato 35 gol in 184 presenze.

Biglia, invece, non ha dato alcun contributo. Arrivato dalla Lazio nella folle estate del 2017 in quanto unico regista in giro a prezzi quasi onesti e già conoscitore della Serie A, ha fatto girare tutto fuorché il pallone e raramente si è reso utile. Quasi sempre rotto, e che fosse fragile già si sapeva, ha disputato appena 71 partite complessive in tre stagioni con appena 2 reti. Un disastro.

Entrambi, come detto, non rinnoveranno e andranno via a zero, ma con i loro addii il bilancio si alleggerirà di non pochi milioni.

Ludovico Maiorana

Informazioni sull'autore
Sono Ludovico Maiorana, ho 33 anni, quasi 34, e sono di Barcellona Pozzo di Gotto. Sono laureato in Scienze Storiche e scrivo per Stadiosport.it.
Tutti i post di Ludovico Maiorana