Ufficiale, niente Italia: Kurzawa rinnova con il PSG fino al 2024

Il calciomercato, si sa, regala spesso delle sorprese. Forse sarà anche per questa sua magia che i calciofili non riescono a farne a meno. Sembra proprio che sia quel posto fantastico in cui conservare tutte le proprie speranze, fantasie e illusioni. Il più delle volte ha un aspetto utopistico, ma poco importa; probabilmente per sua natura è giusto che sia così. 

Il colpo a “sorpresa” di oggi non è un vero colpo. Anzi, sembrerebbe avere le sembianze di una semplice prassi consolidata; un’unione di intenti tra due parti felici di proseguire la loro avventura insieme. Il rinnovo di Layvin Kurzawa, però, è leggermente differente dai soliti. 

Layvin nasce in Francia nel 1992. Cresciuto calcisticamente nelle giovanili del Monaco, entra a far parte del calcio dei “grandi” il 22 settembre 2010 nella partita di coppa di lega contro il Lens. Quella stagione è nota per la società monegasca poiché, dopo 34 anni, retrocesse in Ligue 2. Tra quella stagione poco fortunata e la successiva, Kurzawa, non riesce a mettersi in mostra. A un passo dall’addio, la storia del terzino cambia. L’infortunio di Abidal blocca la sua partenza e, con il ritorno nella massima serie del club, riesce a ottenere una certa continuità che gli permette di mettere in mostra le sue doti: corsa, tecnica e capacità nello sfornare assist. Dopo 5 anni nel principato, il 27 agosto 2015, si trasferisce al Paris Saint-Germain per 25 milioni di euro. Gli anni al PSG, al contrario di quanto si potesse aspettare, non sono poi così tanto entusiasmanti per lui. Non viene impiegato con costanza e l’arrivo di Bernat, nel 2018, l’ha portato di fatto a diventare una riserva dello spagnolo. Ecco il motivo per cui si potrebbe definire colpo a sorpresa il rinnovo del francese. Kurzawa manifestava da tempo il suo malumore e in più di qualche circostanza non aveva esitato a dichiarare che non avrebbe rinnovato il contratto con i parigini. Gli occhi di Inter, Napoli e Juventus erano su di lui. Un parametro zero che, nonostante la poca costanza di questi ultimi anni, stuzzicava le fantasie delle italiane e non solo. Oggi, però, il cerchio si è chiuso e il club francese ha ufficializzato, tramite Twitter, il rinnovo del contratto con il terzino sinistro fino al 2024.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus