Ufficiale, niente Italia: Giroud rinnova con il Chelsea fino al 2021

Giroud rinnova con il Chelsea e dice addio all’Inter. Per averlo bisognerà pagare. Per i nerazzurri, ora, tutto su Mertens.

Olivier Giroud rinnova con il Chelsea. La società londinese ha scelto, in accordo con il giocatore, di attuare la clausola contrattuale legata ad un rinnovo per un altro anno.

Ciò, chiaramente, non significa che Giroud non sia più in vendita, ma che per averlo bisognerà sborsare una cifra economica che soddisfi le richieste dei Blues.

Idea questa qui, che l’Inter e le squadre italiane (Lazio su tutte), ad oggi, sembrano non voler prendere neanche in considerazione.

Una notizia non buona questa, quindi, per i nerazzurri, che però sembrano assolutamente non essere intenzionata a farsi prendere di sorpresa.

Appena saputo del rinnovo tra il calciatore francese e il Chelsea, infatti, sembrerebbe che Beppe Marotta abbia scelto di alzare il pressing per avere Dries Mertens, anch’egli in scadenza e in dubbio sul firmare o meno il rinnovo con il Napoli.

L’obbiettivo della società nerazzurra è, per l’appunto, quello di voler tentare un affare low-cost, o a zero in stile Beppe Marotta, senza però rinunciare alla qualità.

Il tutto per un’operazione in stile Alexis Sanchez, per assicurare ad Antonio Conte un vice Lukaku di spessore internazionale e basso costo.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Orazio Redi

Informazioni sull'autore
Giornalista pubblicista, laureato in Scienze della comunicazione. Amante, sin da piccolo, di calcio e analisi dei linguaggi giornalistici. La citazione, che definisce perfettamente la mia ambizione, è questa qui di Steve Jobs: "L'unico modo per poter fare un ottimo lavoro sta nell'amare ciò che si fa. Il segreto è non accontentarsi mai e inseguire fino alla fine i propri sogni".
Tutti i post di Orazio Redi