Ufficiale: il Milan riscatta Tonali

Sandro Tonali è, da qualche ora, ufficialmente un nuovo giocatore del Milan: trovato l’accordo per il riscatto col Brescia al quale vanno 7 milioni di euro (più di 3 di bonus) e il cartellino del giovane Olzer.

Era nell’aria da tempo ormai e finalmente è arrivata l’ufficialità: Sandro Tonali è, da ieri sera, ufficialmente un nuovo giocatore del Milan. Il club rossonero, al termine di una trattativa a tratti estenuante, ha infatti trovato l’accordo col Brescia per il riscatto del centrocampista classe 2000. Nelle casse delle Rondinelle 7 milioni di euro, più di 3 di bonus, e il cartellino del giovane centrocampista classe 2001, Giacomo Olzer che in Serie B avrà l’occasione di farsi le ossa per poi tornare più preparato, magari in futuro, dalle parti di Casa Milan.

Milan: riscattato Tonali dal Brescia.
Milan, riscattato Tonali dal Brescia.

Il riscatto di Tonali dalla società del presidente Massimo Cellino è stato accolto con grande gioia da tifosi e addetti ai lavori rossoneri che, dopo aver perso a zero Gianluigi Donnarumma, sempre più vicino al Paris Saint Germain, ed Hakan Calhanoglu, accasotosi nei giorni scorsi ai cugini dell’Inter, non vedono l’ora di rivedere all’opera il gruppo di Stefano Pioli il cui obiettivo sarà innanzitutto quello di confermare quanto di buono fatto nella stagione scorsa e poi, magari, anche quello di fare bella figura in Champions League a distanza di 7 anni dall’ultima partecipazione.

L’operazione Tonali rappresenta quindi la terza operazione in entrata per la società del presidente Scaroni che, dopo aver riscattato Tomori dal Chelsea e preso Maignan dal Lille, si prepara ad affrontare con grande entusiasmo la stagione 2021-2022 che inizierà dopodomani con il raduno della squadra presso il centro d’allenamento di Milanello, sede scelta per il ritiro estivo precampionato.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Nicola Patrissi

Informazioni sull'autore
Maturità scientifica. Laurea in Lettere e Filosofia (Indirizzo moderno). Appassionato di scrittura, fotografia e calcio.
Tutti i post di Nicola Patrissi