Calciomercato Milan, affari con il Chelsea: riscattato Tomori e preso Giroud

Rossoneri attivissimi sul mercato anche dopo Maignan, ad un passo gli accordi con i Blues per due rinforzi fondamentali per la prossima stagione

Paolo Maldini continua a lavorare senza sosta per dare a Stefano Pioli una squadra pronta per competere il prossimo anno su tutti i fronti, considerando il tanto ambito ritorno in Champions League. Dopo aver concluso l’acquisto di Mike Maignan, vista la partenza di Donnarumma, ora il Milan è molto vicino a due giocatori di proprietà dei nuovi campioni d’Europa: Tomori e Giroud.

Per il primo sarebbe un’importante conferma: ha trascinato i rossoneri, formando una grande difesa con Kjaer, nella seconda parte di stagione fino al secondo posto, levando il posto a Romagnoli. Il giocatore insiste per restare a Milano, il riscatto è di 28 milioni e anche se i Blues sono un osso duro, Maldini sta provando ad abbassare questa cifra ma la permanenza del centrale non è in discussione.

Uno dei problemi della stagione del Milan è stata l’assenza del vice-Ibra che probabilmente sarà utilizzato maggiormente in Champions il prossimo anno e per questo c’è l’esigenza di prendere un nuovo attaccante. Il nome molto forte nelle ultime ore è quello di Oliver Giroud che ha poco spazio a Londra e approderebbe a Milano a costo zero.

La dirigenza riflette sull’età e l’alto ingaggio ma gli accordi economici sono a un passo e il Milan potrebbe presto abbracciare il campione d’Europa e del mondo.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus