Ufficiale: il Genoa esonera Shevchenko

Il Genoa ha ufficialmente esonerato Andriy Shevchenko. L’allenatore ucraino non allenerà più il Grifone. In attesa del nuovo tecnico, la squadra sarà guidata provvisoriamente da Abdoulay Konko.

Crolla la prima panchina del 2022 in Serie A. Questa volta tocca al Genoa. Andriy Shevchenko, infatti, non sarà più l’allenatore del Grifone. Da quando l’ex giocatore del Milan è arrivato a Genova, i rossoblù non hanno collezionato neanche una vittoria, se non quella in Coppa Italia contro la Salernitana. In campionato solamente pareggi e sconfitte, di cui l’ultima nella scorsa giornata nel derby con lo Spezia.

Per questo motivo che la squadra di proprietà di Alberto Zangrillo ha deciso di sollevare Shevchenko dal suo incarico, il primo su un club dopo l’esperienza con la Nazionale ucraina. Proprio lui che era arrivato in seguito all’esonero di Davide Ballardini, firmando un triennale. Un vero e proprio terremoto in casa Genoa che porterà la società a dover cercare subito un sostituto.

Esonero Shechenko, il Genoa emette un comunicato

Nell’attesa, ci sarà Abdoulay Konko a guidare i genoani già nel match di lunedì in casa della Fiorentina. Intanto, è proprio l’ex giocatore di Lazio ed Atalanta che allenerà momentaneamente la squadra. Il Genoa, quindi, ha comunicato l’esonero di Shevchenko anche sui suoi canali social:

“Il Genoa Cfc comunica che il tecnico Andriy Shevchenko è stato sollevato dall’incarico. Il Club ringrazia l’allenatore e il suo staff per il lavoro svolto con impegno in questi mesi”.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Cesare Tartaglione

Informazioni sull'autore
"Non c'è altro posto al mondo dove l'uomo è più felice che in uno stadio di calcio" Classe 96. Nutro una vera venerazione per il calcio e una profonda passione per la scrittura e la libertà di espressione. Insegnante e divoratore di libri. Open minded.
Tutti i post di Cesare Tartaglione