Ufficiale: Flick lascia il Bayern Monaco

Flick lascia il Bayern Monaco – Per lui si spalancano le porte della Nazionale, mentre è corsa a due per guidare il Bayern Monaco.

Giunge al capolinea l’avventura di Hans Flick sulla panchina del Bayern Monaco: in seguito alla vittoria ottenuta ieri contro il Wolfsbuirg, il tecnico campione d’Europa e di Germania in carica ha dichiarato alla stampa di aver raggiunto un accordo con la società per la risoluzione del contratto in scadenza nel 2023:

Ho comunicato alla squadra che durante la settimana ho chiesto al club di liberarmi dal contratto. Mi sembrava giusto, dopo una vittoria così, informare i ragazzi”. Con queste parole, rilasciate a Sky, Flick non ha fatto altro che confermare quanto in Germania si vociferava già da tempo.

Dopo aver vinto praticamente tutto con il Bayern, conquistando uno storico “triplete” lo scorso anno, il tedesco di Heidelberg si staccherà dal club campione di Germania per aprire un nuovo capitolo della sua carriera. All’orizzonte si profila la possibilità di allenare la Nazionale tedesca, che dopo gli imminenti Europei vedrà chiudersi il ciclo Low durato ben tre lustri.

Flick lascia il Bayern Monaco: Nagelsmann o Allegri al suo posto

I media tedeschi accreditano infatti Flick come indiziato più papabile a ricoprire il ruolo di CT. E il Bayern? La società bavarese si sta già muovendo alla ricerca di un sostituto. Nei giorni scorsi vi abbiamo parlato dell’ipotesi Allegri, molto apprezzato dal DT Rumenigge. Il tecnico toscano è fermo ormai da due anni, dopo il divorzio consumatosi con la Juventus nel maggio 2019, e cerca ancora l’offerta giusta per rimettersi in gioco.

Se Rumenigge caldeggia la sua candidatura, apprezzandone soprattutto la capacità di gestione della rosa, in Germania il nome che piuù si fa strada è quello di Julian Nagelsmann, l’enfant prodige, della panchina che sta raccogliendo ottimi frutti alla guida del Lipsia (secondo in campionato proprio alle spalle del Bayern). Lothar Matthaus, commentatore Sky, ha alimentato le voci parlando di discussioni già in corso tra il classe 1987 e la dirigenza bavarese. Il futuro di una delle squadre più forti al mondo è ancora incerto, ma la sensazione è che non ci vorrà ancora molto perché le tessere del mosaico vengano messe tutte al loro posto.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus