Ufficiale: colpi Ibanez, Villar e Perez per la Roma, che cede Florenzi al Valencia

Arrivati i due spagnoli e il brasiliano. E l’ormai ex capitano vola in Spagna.

Finalmente. Il mercato della Roma ha preso il via. Gli arrivi annunciati ufficiosamente da Petrachi nei vari pre partita, quello del derby sopratutto, sono ora ufficiali.

La Roma ha infatti ufficializzato gli arrivi di Ibanez, Villar e Perez.

IBANEZ- È Ibanez il primo giocatore ad arrivare nella Capitale in questa sessione di mercato.

Il difensore brasiliano proveniente dall’Atalanta arriva alla Roma con la formula del prestito gratuito di 18 mesi. Al verificarsi di determinate condizioni, poi, scatterà l‘obbligo di riscatto fissato a 8 milioni più 2 di bonus. Al club bergamasco, inoltre, sarà riconosciuto anche un 10% su un’eventuale rivendita. Qualora però il giocatore non venisse ceduto entro il 30 giugno 2024, la Roma verserà nelle casse della società di Percassi un milione di euro oltre ad un importo pari al 10% dell’eventuale prezzo di cessione.

VILLAR- Per il centrocampista proveniente dall’Elche, invece, si tratta di un arrivo a titolo definitivo.

Il costo totale dell’operazione è di 5 milioni: 4 fissi più un bonus di un milione al raggiungimento di determinati obbiettivi sportivi.

Il classe 1998 ha firmato un contratto con la società giallorossa fino a giugno 2024.

Chiesto personalmente da Fonseca, Villar andrà ad occupare la casella di centrocampo lasciata momentaneamente vuota da Diawara. A differenza del guineano, però, è un centrocampista con doti più da regista che da interditore.

Stadio Olimpico – Roma-Frosinone, 6° giornata di Serie A (foto Esclusiva Stadiosport.it del nostro inviato Benedetto Greco) ©RIPRODUZIONE RISERVATA

PEREZ- Chi intriga maggiormente i sogni romanisti, però, è Perez.

21enne, l’esterno arriva in maglia giallorosso con l’etichetta di baby-fenomeno, come testimonia il suo soprannome: il Robben di Spagna.

Per ora arriva in prestito dal Barcellona come il sostituto di Zaniolo e andrà ad alternarsi con Under, in netta ripresa da inizio anno.

Come per Ibanez, però, la parentesi romana potrebbe essere a titolo definitivo. L’accordo raggiunto con i blaugrana prevede infatti l’acquisto a titolo definitivo per 11 milioni di euro solo se verranno raggiunti i famosi obbiettivi sportivi più un bonus di 4,5 milioni.

ARRIVEDERCI, CAPITANO- Per tre giocatori che arrivano, uno ne parte. E non uno qualsiasi, ma il capitano.

Alessandro Florenzi, infatti, si è tolto la fascia giallorossa dal braccio. Il terzino ( o esterno?) ha trovato l’accordo con il Valencia. In Spagna Florenzi arriva con il prestito secco fino a giugno di quest’anno.

Se però il club spagnolo dovesse raggiungere la qualificazione alla Champions, da prestito secco si passerà molto probabilmente al definitivo acquisto.

Florenzi lascia così l’amata maglia giallorossa dopo ben 18 stagioni passate a difenderla. In questo lasso di tempo ha deciso di sacrificarsi in un ruolo non suo esponendosi così a figuracce, critiche (talvolta meritate) e insulti, nella maggior parte dei casi eccessivi.

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Roberto Gentili

Informazioni sull'autore
Cresciuto a pane, calcio e sport.
Tutti i post di Roberto Gentili