Ufficiale: Bruno Fernandes allo Sporting Lisbona

Dopo averci lavorato a lungo, la trattativa è stata finalmente chiusa: Bruno Fernandes passa dalla Sampdoria allo Sporting Lisbona. Quindi dopo Schick e gli ormai partenti Muriel e Skriniar, un altro pezzo forte dei blucerchiati va via. Dopo una sola stagione trascorsa a Genova, torna in patria, in Portogallo.

Il centrocampista classe 1994 ha scritto un addio commovente ai propri tifosi sottolineando l’affetto conferitogli costantemente anche dalla società e che Genova è blucerchiata.

 

Sono note anche le cifre del trasferimento 8,5 milioni per il trasferimento e mezzo milione di bonus, inoltre i liguri potranno usufruire del 10% di un eventuale plusvalenza. Nel contratto è stata inserita anche una clausola rescissoria di cento milioni di euro. Ritorno in patria scoppiettante dopo 4 anni di assenza e dopo aver vestito le maglie di Novara, Udinese e Sampdoria. Esperienza che a suo dire lo ha aiutato a crescere e che porterà per sempre nel suo cuore.

Adesso però il presidente Ferrero deve iniziare anche a comperare visto che fino a questo momento ha pensato solo a cedere i pezzi migliori. Tra i nomi che sono usciti fuori negli ultimi giorni quello di Sneijder è quello che più fa sognare i blucerchiati. La trattativa si potrebbe fare nello stesso modo in cui, lo stesso presidente, regalo Eto’o ai propri tifosi nel gennaio 2015.

Migliori Bookmakers AAMS

Sito scommesseCaratteristicheBonusVai al sito
Eurobet10€ Bonus Scommesse al DepositoBonus Scommesse fino a 215€ Vai al sito
SNAIBonus 15€ Gratis alla RegistrazioneBonus 100% fino a 300€ sul primo deposito Vai al sito
Starcasino ScommesseFino al 300% Bonus Multipla ScommesseBonus Fino a 1000€ Vai al sito

Informazioni sull'autore
Nato a Foggia il 19/12/1997, studente di Scienze delle Attività Motorie e Sportive all'Università degli studi di Foggia, sono un amante del calcio e dello sport in generale. Tifoso dei colori della mia città e dell'Inter, ambisco a diventare un giornalista sportivo a livello nazionale.
Tutti i post di Teo Carlucci