Ufficiale, addio Juventus: Zaza è stato riscattato dal Valencia

E’ arrivata nella giornata di ieri l’ufficialità relativa al prolungamento dell’avventura spagnola, al Valencia, di Simone Zaza.

Il club, ha riscattato a titolo definitivo l’attaccante lucano arrivato in prestito nella scorsa sessione di mercato invernale.

Il Valencia ha comunicato la volontà di esercitare questo diritto tramite una nota ufficiale sul proprio sito e sulle pagine social, proprio all’indomani di una nuova brillante prestazione di Zaza in Liga, nel match che lo ha visto protagonista di una doppietta in meno di tre minuti contro il Granada.

Il venticinquenne ex Sassuolo, era reduce da una parentesi decisamente negativa  in Inghilterra, dove nel West Ham aveva trovato solo delusioni personali insieme ad aver scatenato il mal contento generale della tifoseria.

Ma in Spagna, Zaza ha ritrovato il feeling con il gol con l’obiettivo di tornare a mettersi in luce per provare a recuperare un posto in nazionale.

Intanto, a partire dal prossimo mese di luglio, il giocatore sarà di proprietà del Valencia con un contratto che scadrà alla fine di giugno del 2021, mentre nelle casse della Juventus entreranno almeno 16 milioni, somma pagabile dalla squadra spagnola in due esercizi e che potrà incrementarsi di due milioni se si dovessero verificare alcune condizioni stipulate nel contratto.

La Juventus perde così l’eroe dell’ultimo scudetto che aveva siglato il pesantissimo e decisivo gol allo Juventus Stadium contro il Napoli, con conseguente sorpasso in classifica.

Ma Zaza a Valencia, sembra più a suo agio e tranquillo sul campo mentre a Torino, difficilmente avrebbe trovato spazio.