Ufficiale: Abramovich ha ceduto il Chelsea a Boehly e Wyss per circa 5 miliardi

L’annuncio dato direttamente dal club con una nota ufficiale: un consorzio guidato dall’uomo d’affari Todd Boehly, già proprietario dei LA Dodgers, ha rilevato le azioni del Chelsea per 2,93 miliardi di euro. Un ulteriore impegno di 2 miliardi sarà destinato a potenziare le infrastrutture del club. Affare complessivo da circa 5 miliardi di euro.

Todd Boehly sta per diventare il nuovo proprietario del Chelsea: l’uomo d’affari americano, alla guida di un consorzio che comprendeva anche il filantropo svizzero Hansjoerg Wyss, Mark Walter e il fondo di investimenti Clearlake Capital, ha rilevato le azioni del club per una cifra vicina ai tre miliardi di euro. Il Chelsea ha comunicato l’accordo raggiunto attraverso una nota ufficiale apparsa sul proprio sito:

“Il Chelsea FC comunica che sono stati stabiliti i termini per l’acquisto del club da parte di un nuovo gruppo proprietario, guidato da by Todd Boehly, Clearlake Capital, Mark Walter e Hansjoerg Wyss. Della somma totale investita, 2,5 miliardi (di sterline ndr) saranno investiti per acquisire le azioni del club, e tali proventi saranno depositati in un conto corrente inglese congelato, con l’intenzione di donarne il 100% a una fondazione di carità, come confermato da Roman Abramovich. L’approvazione del Governo inglese sarà richiesta per il trasferimento dei proventi dal conto corrente congelato.

In più, i nuovi proprietari impegneranno 1,75 miliardi per ulteriori investimenti a beneficio del club. Ciò include: investimenti per Stamford Bridge, la Chelsea Academy, il Chelsea femminile, Kingsmeadow (dove il Chelsea femminile e l’Under 23 si allenano e disputano i propri incontri ndr), oltre a continui investimenti per la Chelsea Fundation (organizzazione benefica legata al club).

La vendita dovrebbe essere formalizzata negli ultimi giorni di maggio, una volta ottenute le autorizzazioni necessarie. Ulteriori informazioni verranno fornite in seguito”.

Affare da 5 miliardi di euro complessivi, dunque. Todd Boehly, uomo d’affari già impegnato nel campo dello sport, dacché è proprietario dei LA Dodgers e della squadra femminile di basket Los Angeles Sparks, fa il proprio ingresso nel mondo del calcio.

Il Chelsea, dopo aver vissuto due mesi in una sorta di limbo, può così tornare a guardare al futuro con maggiore fiducia. Prima di ufficializzare il passaggio di consegne da Abramovich a Boehly, c’è una finale di FA Cup da provare a vincere contro il Liverpool di Jurgen Klopp, team in corsa per un “poker” di trofei (FA Cup, Premier, Cdl inglese e Champions League) che sarebbe storico.