Ufficiale: 8 giornate di squalifica per Oscar

Stangata sul brasiliano Oscar, che si prende 8 giornate di squalifica per aver scatenato la super rissa durante la sfida fra Shanghai SIPG e Guangzhou. Oscar aveva calciato la palla volontariamente contro gli avversari per ben due volte e da lì era nata una maxi-rissa da far invidia al mondo hooligans. La federazione cinese ha deciso di punire Oscar in maniera esemplare e per una volta, anche i cinesi dimostrano di avere un’etica sportiva. Si parla spesso infatti del calcio cinese come uno sport senza alcun valore dominato soltanto dal Dio Denaro, ma in questa occasione hanno dimostrato coraggio.

Otto giornate è una punizione fin troppo eccessiva per un gesto molto plateale ma che non ha messo a repentaglio la salute di alcun calciatore. Oltre alla squalifica, 5200 euro di multa e l’immagine rovinata. Le motivazioni della squalifica infatti sono più legate alla sfera etica che a quella sportiva.

Fonte immagine: Foxsports.it

Un giocatore come Oscar, uno dei più pagati della Super League, non si può permettere il lusso di perdere la testa e di iniziare a calciare il pallone come un pazzo. La federazione cinese ha fatto bene a squalificarlo per così tante giornate, così avrà l’occasione per meditare sul suo comportamento. Nella speranza che non accada mai più.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus