UEFA: Supercoppa il 24 settembre a Budapest. Finale Champions League 2021 a Istanbul

Mercoledì 17 si riunirà il Comitato Esecutivo dell’UEFA e si sapranno ulteriori dettagli sull’organizzazione delle coppe europee. Per quanto riguarda la Supercoppa, si va verso la scelta di Budapest per la finale del 24 settembre. Per l’ultimo atto della Champions, invece, la sede di Istanbul slitta per il 2021 e a seguire ci sarà San Pietroburgo

Con la ripartenza dei vari campionati di calcio, si sta decidendo in queste ore anche il destino delle competizioni europee. Per quanto riguarda Champions League e Supercoppa Europea, i nodi da sciogliere sono ancora diversi e in particolare riguardano il calendario e le città ospitanti.

Mercoledì 17 sarà una giornata chiave, in cui si deciderà sul futuro dei due tornei. Si riunirà, infatti, il Comitato Esecutivo della UEFA, che designerà, tra le varie cose, anche dove giocare la finale di Supercoppa Europea. Dalle ultime indiscrezioni raccolte, dovrebbe essere Budapest ad ospitare la gara tra la vincente della Champions ed Europa League e si svolgerà il 24 agosto.

Per quanto riguarda la Champions League, invece, ci sarà la Final Eight che andrà in scena dal 12 al 23 agosto. L’ultimo atto della coppa dalle grandi orecchie si terrà a Lisbona, il 23 agosto. Nella competizione sono ancora in corsa il Napoli e la Juventus, che affronteranno rispettivamente il Barcellona ed il Lione.

La città designata ad inizio stagione ad ospitare la finale era Istanbul, ma poi la pandemia del Coronavirus ha cambiato le carte in tavola. Si è deciso, quindi, di far scalare le sedi assegnate per l’ultima gara della coppa agli anni successivi. Nella stagione 2020-2021 la finale di Champions League si terrà così in Turchia e l’anno dopo ancora a San Pietroburgo.