Udinese, Mandragora si rompe il crociato: stagione finita per il centrocampista

C’è seria preoccupazione per le condizioni di Rolando Mandragora tra le file dell’Udinese. Il centrocampista napoletano, perno della squadra allenata da Luca Gotti, è uscito ieri in lacrime dal campo nella sfida contro il Torino che l’Udinese ha perso per 1-0 pur giocando meglio per larghi tratti della partita. In un Olimpico Grande Torino deserto a causa dell’emergenza Covid, l’urlo dell’ex Genoa ha squarciato il silenzio mettendo in agitazione tutta la panchina friulana. Nessun contrasto di gioco, solo un movimento innaturale del ginocchio, per cui ora si teme la rottura del legamento crociato.

Mandragora è riuscito a lasciare il campo sulle sue gambe ma lo ha fatto con un’espressione contratta in volto e con le lacrime agli occhi. Lo stesso Gotti ha confermato in conferenza stampa che le possibilità di un infortunio al ginocchio sono parecchio concrete, il che vorrebbe dire che la stagione di Mandragora finisce qui, anzitempo.

Mandragora
Rolando Mandragora, Udinese

Mandragora, il sostituto è già pronto

Con Mandragora ai box Gotti sarà costretto a ridisegnare il centrocampo per raggiungere una salvezza che è ancora tutta da conquistare. Una mano potrebbe arrivare dal mediano di scorta, Mato Jajalo, che durante questa stagione ha collezionato 21 presenze. L’ex Palermo dovrebbe dunque occupare il ruolo di vertice basso del centrocampo mentre a Mandragora, che sul mercato aveva attirato l’interesse della Roma, vanno tutti i nostri auguri per un pronto ritorno in campo.

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus