Udinese-Juventus, caso Chiffi: Dagospia pubblica audio con insulti all’arbitro

Il direttore di gara Daniele Chiffi della sezione di Padova sarebbe stato oggetto di pressioni ed insulti da parte dei dirigenti della Juventus nell’intervallo della gara contro l’Udinese. Dagospia pubblica un audio che può inchiodare la società bianconera.

Daniele Chiffi messo sotto pressione ed insultato a fine primo tempo della gara Udinese-Juventus per non aver concesso recupero. Gli audio pubblicati oggi da Dagospia sarebbero probanti di quanto accaduto domenica scorsa alla Dacia Arena e potrebbero indurre il Giudice Sportivo, che ha archiviato il caso senza infliggere alcuna pena, a tornare sui suoi passi.

Nello specifico, gli audio pubblicati da Dagospia contengono insulti piovuti all’indirizzo di Chiffi dalle tribune, probabilmente dai dirigenti bianconeri. Da “Vai a c…re, raccomandato”, alla furia di capitan Bonucci che si sarebbe scagliato contro l’arbitro per non aver concesso neanche un minuto di extra-time. Dulcis in fundo, il DS bianconero Paratici è sceso direttamente nel tunnel degli spogliatoi per avere un confronto diretto col direttore di gara.

Calciomercato Juventus: Pellegrini può tornare dal prestito al Genoa. Frabotta verso Cagliari. Intanto piace Macias del Chivas.

Atteggiamenti che hanno suscitato anche l’ira del direttore generale dell’Udinese Pierpaolo Marino: “Io sono un veterano – afferma il dirigente campano – Sono accadute delle cose strane. Mi ha disturbato il condizionamento. A fine primo tempo c’è stato un assalto a Chiffi perché non era stato dato un minuto di recupero. Ci si aggrappa al mancato recupero del primo tempo facendo baccano con Chiffi e sperando che venga condizionato”.

Secondo il dirigente dell’Udinese, l’aggressione subita da Chiffi ne avrebbe condizionato in seguito la condotta di gara: “La punizione assegnata a Ronaldo, che ha portato al rigore per la Juve, era in realtà da assegnare a noi. È Cuadrado a commettere fallo su Stryger-Larsen, non il contrario”.

La gara è finita 1-2 e ha permesso alla Juventus di rimanere in scia per la corsa Champions. Da capire se simili atteggiamenti, che non trovano riscontro nel referto arbitrale, avranno delle ripercussioni sui dirigenti Juve.

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus