Udinese-Inter 1-2, voti e pagelle: Perisic decisivo, male Murillo

Quarta vittoria consecutiva e primo successo del 2017 sull’ostico campo dell’Udinese per l’Inter.

Una vittoria importante per la classifica ma anche per il modo in cui è arrivata: in rimonta e in casa di una delle squadre più in forma del campionato. Protagonista assoluto del successo neroazzurro è Ivan Perisic, autore di una doppietta decisiva e di una delle migliori prestazioni stagionali. Bene anche Icardi, un po’ involuto Candreva, il meno positivo del tridente offensivo. Partita insufficiente anche di Banega, in un centrocampo poco brillante in cui non si salva nemmeno Brozovic. Segnali incoraggianti invece da Kondogbia e Joao Mario, entrato bene in partita dopo aver sostituito Banega. In difesa spicca su tutti l’ennesima straordinaria prestazione di Miranda, leader di un reparto che è andato spesso in apnea, anche a causa di un disastroso Murillo. In difficoltà anche D’Ambrosio, partita onesta di Ansaldi. Handanovic poco impegnato ma sempre reattivo.

UDINESE-INTER 1-2
MARCATORI Jankto (U) al 17′ p.t., Perisic (I) al 47′ p.t. e 42′ s.t.
UDINESE (4-3-3) Karnezis 5; Widmer 6,5, Danilo 6, Felipe 6, Samir 6; Fofana 6, Kums 6,5 (dal 17′ s.t. Hallfredsson 5,5), Jankto 6,5; De Paul 5,5 (dal 27′ s.t. Perica 5), Zapata 6,5, Thereau 5,5 (dal 35′ s.t. Ryder Matos s.v.). (Scuffet, Perisan, Angella, Ali Adnan, Faraoni, Heurtaux, Bovolon, Ewandro, Magnino). All. Delneri 6.
INTER (4-2-3-1) Handanovic 6,5; D’Ambrosio 5, Miranda 7, Murillo 5, Ansaldi 6; Kondogbia 6 (dal 39′ s.t. Eder s.v.), Brozovic 5; Candreva 5,5, Banega 5 (dal 11′ s.t. Joao Mario 6,5), Perisic 7,5 (dal 46′ s.t. Andreolli s.v.); Icardi 6,5. (Carrizo, Biabiany, Santon, Nagatomo, Palacio, Gabriel, Ranocchia, Gnoukouri). All. Pioli 6,5.
ESPULSI nessuno.
AMMONITI Kondogbia, Thereau, Jankto, Brozovic, Fofana.
ARBITRO Doveri di Roma 

I migliori:
 
Perisic 7,5: due gol determinanti che scacciano una piccola crisi personale e regalano tre punti importantissimi all’Inter. Il croato dimostra ancora una volta che, quando è in giornata, è devastante.
 
Miranda 7: l’unica certezza incrollabile della difesa dell’Inter. Il brasiliano con classe ed eleganza domina il reparto e annulla le velleità dei friulani. 
 
Icardi 6,5: non fa gol stavolta ma fornisce un assist prezioso e una prestazione di grande impegno e sacrificio. 
 
I peggiori:
 
Murillo 5: il colombiano è apparso ancora una volta l’anello debole della difesa. Impreciso, sempre in confusione e mai in grado di gestire palla con tranquillità.
 
Banega 5: non brilla né da trequartista né da regista. Prestazione incolore, senza lampi di genio e macchiata anche da un grave errore sotto porta.
 
Candreva 5,5: tanto impegno ma poca precisione nei cross. Mai pericoloso.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€