Tour de France 2021: Konrad vince a saint-Gaudens

L’austriaco della Bora coglie il primo successo importante in carriera proprio alla “Grand Boucle”. Non si concretizza l’inseguimento di Gaudu e Colbrelli. Pogacar, a 13:50, resta padrone del Tour de France.

Tappa tutto sommato tranquilla la Pas de La Casa-Saint Gaudens, sedicesima frazione del Tour de France 2021. Tre GPM posti a distanza dal traguardo, e uno strappetto finale, facevano pensare alla vittoria di una fuga o all’azione solitaria di un “finisseur”. Ha prevalso la seconda ipotesi, con l’austriaco della Bora Hansgrohe Patrick Konrad che si è staccato sulle pendenze del Col de la Core (13,1 km al 6,4%), ed è arrivato in solitaria al traguardo con oltre un minuto di vantaggio sugli inseguitori.

Ci hanno provato in due a contrastare l’azione di Konrad e andare a riprenderlo: uno specialista delle salite come David Gaudu e il nostro Sonny Colbrelli, che però concedono troppo margine all’attaccante. Vantaggio che si attesta intorno al minuto e, dopo l’ultima piccola asperità del Col d’Aspret (800 metri), non ci sono più possibilità di ricucire lo strappo.

Logo Tour de France

Konrad vince sul velluto, mentre alle sue spalle la volata per il secondo posto se l’aggiudica proprio Colbrelli, che regola Matthews arrivato terzo. Molto staccato il gruppo maglia gialla, che decide di prendersi una giornata di tregua, e arriva a quasi 14 minuti dalla testa della corsa. Domani altra tappa pirenaica molto impegnativa, da Muret a Col du Portet, con arrivo in salita a 2.215 metri, il secondo punto più alto del Tour: ci sarà modo di ridisegnare la corsa?

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€