Tennis, WTA Pechino: avanti senza problemi Kvitova, Barty e Wozniacki, fuori Sabalenka e Kerber

Piano piano si entra sempre più nel vivo del WTA Premier Mandatory di Pechino, prestigioso appuntamento che assegna punti importanti verso la corsa ad un posto tra le migliori otto alle Finals di Shenzhen.

Nella giornata di martedì diverse protagoniste hanno affrontato i loro ostacoli di secondo turno e se per alcune è stato tutto piuttosto facile, altre, invece, hanno dovuto fare le loro valigie.

(Fonte: Profilo Twitter Ufficiale WTA Tour)

Prosegue il cammino di Petra Kvitova, ancora in cerca di un posto nel Master di fine anno a Shenzhen, che in due set, con un duplice 6-4, ha sconfitto per la nona volta in dieci confronti diretti la francese Kristina Mladenovic.

Buona la prima, invece, per la numero uno del mondo Ashleigh Barty che nel primo turno aveva usufruito di un bye e nel secondo, invece, ha spazzato via, cedendo appena sei giochi, la kazaka Yulia Putintseva.

Ancora più convincente è stata la prestazione di un ex numero uno del mondo, qui testa di serie numero quattro del tabellone, la giapponese Naomi Osaka che di game ne ha concessi appena due alla tedesca Andrea Petkovic superato in meno di un’ora di gioco.

Continua anche il cammino della campionessa uscente Caroline Wozniacki che, piuttosto fortunata nel sorteggio, dopo aver sconfitto una qualificata all’esordio ne ha trovata un’altra in Christina Mchale battuta agevolmente in due set.

Esce di scena, invece, la fresca campionessa di Wuhan Aryna Sabalenka che, una volta di più, ha confermato la sua discontinuità di rendimento finendo vittima, in due set, della russa Daria Kasatkina protagonista fin qui di un 2019 da dimenticare.

Nulla da fare anche per la tedesca Angelique Kerber, sempre più in crisi, che ha racimolato appena sei giochi contro la slovena Polona Hercog, così come per la statunitense Sloane Stephens che addirittura ne ha fatti solo quattro contro la cinese Saisai Zheng.

Infine, buon successo per la giovane rampante Sofia Kenin che ha bissato la vittoria della scorsa settimana sconfiggendo nuovamente la russa Anastasia Pavlyuchenkova mentre prosegue l’ottimo momento di Alison Riske, finalista a Wuhan, che in tre set ha avuto la meglio sull’australiana Ajla Tomljanovic.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus