Tennis, WTA Madrid: volano agli ottavi Stephens e Kvitova, avanti anche Barty e Bencic

Il WTA Premier Mandatory di Madrid, iniziato ormai da tre giorni, è già decisamente entrato nel vivo con il tabellone che, tra ieri ed oggi, si allineerà agli ottavi di finale e, se nei primi due giorni non sono mancate alcune sorprese, il lunedì ha invece confermato i pronostici.

La sfida più attesa della giornata era senz’altro quella tra due campionesse slam, la statunitense Sloane Stephens e la bielorussa Victoria Azarenka, già l’una di fronte all’altra per ben 6 volte con tre successi a testa.

(Fonte: Profilo Twitter Ufficiale WTA Tour)

A spuntarla, nel pomeriggio di Madrid è stata la campionessa di New York 2017 che, dopo aver giocato un primo set davvero brillante ha subito la rimonta della sua avversaria nel secondo vedendosi trascinare così al terzo e decisivo set.

Qui, però, dopo un inizio un po’ incerto, Stephens ha premuto sempre più sull’acceleratore tornando ad incidere con i suoi colpi come nel primo parziale e finendo poi per dominare nel punteggio il set conclusivo.

Poco dopo, sempre sul Campo Centrale Manolo Santana, è tornata in campo la campionessa uscente Petra Kvitova che ha strappato il suo pass per gli ottavi di finale grazie alla vittoria in due set sulla francese Kristina Mladenovic, protagonista soprattutto di un buon secondo set.

Insieme alla campionessa uscente, anche la finalista della passata edizione Kiki Bertens prosegue il suo cammino verso una nuova finale a Madrid e ha centrato l’accesso agli ottavi grazie alla vittoria in due set sulla lettone Jelena Ostapenko.

In sessione serale, invece, sono arrivati i successi di due rampanti che in questi primi mesi dell’anno hanno già ben figurato, l’australiana Ashleigh Barty, vincente in tre set contro la statunitense Danielle Collins e la svizzera Belinda Bencic, a segno, anche lei al terzo e decisivo set contro una rediviva Svetlana Kuznetsova.

Infine, esce di scena la beniamina del pubblico di casa, Carla Suarez Navarro che nella serata di Madrid ha ceduto in due set alla classe ’98 slovacca Viktoria Kuzmova che avanza così agli ottavi di finale del WTA Premier Mandatory spagnolo.