Tennis, WTA Finals Shenzhen: trionfa la numero uno del mondo Ashleigh Barty, sconfitta Svitolina

L’evento conclusivo della stagione, le WTA Finals di Shenzhen, hanno scoperto la loro regina e, a coronamento di una stagione incredibile, non poteva che essere la numero uno del mondo Ashleigh Barty.

La tennista australiana, che aveva chiuso la scorsa stagione vincendo l’altro Master di fine anno, l’Elite Trophy di Zhuhai, è letteralmente esplosa in questo 2019, protagonista di una crescita sensazionale e di vittorie di assoluto prestigio.

(Fonte: Profilo Twitter Ufficiale WTA Tour)

Dopo aver raggiunto il primo quarto di finale slam ad inizio stagione, in casa, a Melbourne, Barty ha iniziato la sua dirompente crescita con vittorie significative, prima nel Premier Mandatory di Miami, e poi nel major di Parigi, coronando poi, grazie al titolo di Birmingham, il raggiungimento della prima posizione mondiale.

Come ciliegina sulla torta sono arrivate infine le WTA Finals, il Master di fine anno con le migliori otto giocatrici del mondo nel quale Barty ha confermato, qualora fosse necessario, di aver meritato ampiamente lo status di numero uno del mondo a suon di vittorie e di trofei.

Questo di Shenzhen è il settimo titolo della sua ancora giovane carriera, essendo lei una classe ’96, senza dubbio uno dei più significativi ed importanti, il primo da quando è la regina delle classifiche mondiali con la pressione, sempre, di arrivare almeno fino in fondo al torneo.

In finale Barty ha smantellato, con una vittoria netta, in due set, la pericolosità del gioco di Elina Svitolina, campionessa uscente e vincitrice di tutte e quattro le partire disputate fin qui, superando, tra l’altro, solo per la prima volta, al sesto tentativo, la sua avversaria.

(Fonte: Profilo Twitter Ufficiale WTA Tour)

Insomma, la prova definitiva della maturazione tennistica, fisica e mentale che ha reso Barty, senza alcun dubbio, la giocatrice dell’anno, in attesa di scoprire, nel 2020 che verrà, se finalmente il circuito femminile tornerà ad avere un’autentica dominatrice o se, invece, l’imprevedibilità e l’incertezza del risultato continueranno a farla da padrone.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€