Tennis, WTA Elite Trophy Zhuhai: trionfa Aryna Sabalenka, sconfitta in due set Bertens

Aryna Sabalenka conquista il WTA Elite Trophy di Zhuhai e chiude il suo 2019 con un successo incoraggiante per la stagione che verrà.

La giovane tennista bielorussa, classe 1998, già attesa da un’importante salto di qualità dopo un 2018 promettente, ha in parte deluso le aspettative dovendo accontentarsi della partecipazione a questo evento piuttosto che alle più importanti WTA Finals di Shenzhen, obiettivo per lei realistico.

(Fonte: Profilo Twitter Ufficiale WTA Tour)

Tuttavia a Zhuhai, in Cina, terra che le porta bene e nella quale riesce ad esprimere il suo miglior tennis dopo i titoli già conquistati a Shenzhen e a Wuhan, quest’ultimo addirittura nelle ultime due stagioni, Sabalenka ha chiuso il suo 2019 ruggendo.

La tennista bielorussa ha sconfitto in finale, dopo un girone brillante ed una semifinale combattuta contro Karolina Muchova, l’olandese Kiki Bertens, prima favorita del seeding, prima esclusa dalle WTA Finals di Shenzhen.

Sabalenka si è imposta con relativa disinvoltura dominando il match in due set e cedendo appena sei giochi lungo tutto l’arco dell’incontro e riuscendo a sconfiggere la sua avversaria appena per la seconda volta in ben sei precedenti confronti diretti.

Per la bielorussa si tratta del terzo titolo stagionale, come detto dopo agli altri due successi cinesi, a Shenzhen ad inizio anno e a Wuhan poche settimane fa e del quinto trofeo, invece, in carriera, tutti conquistati sul cemento outdoor.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€