Tennis, Us Open 2018 Femminile: continua la corsa di Keys, bene Osaka e Suarez Navarro, sorpresa Tsurenko

Anche il tabellone femminile dello Us Open si è allineato ai quarti di finale e New York si prepara ad incoronare, alla fine di questa settimana, la sua campionessa.

Continua la corsa della statunitense Madison Keys, finalista della passata edizione, che, dopo aver faticato più del previsto contro la serba Krunic al terzo turno, ha spazzato via la ben più quotata slovacca Cibulkova.

(Fonte: Profilo Twitter Ufficiale WTA Tour)

Keys ha giocato un primo set letteralmente perfetto lasciando appena un gioco all’avversaria,che l’ha conquistato dopo quasi quindici minuti di lotta annullando svariate palle break, e dominando la scena a suon di vincenti con tutti i suoi potenti fondamentali.

In avvio di secondo set Keys ha avuto qualche problema in più ma ha presto risolto la pratica ritrovando efficacia da fondocampo e al servizio riuscendo comodamente a chiudere in due set.

Nei quarti la statunitense se la vedrà contro la spagnola Carla Suarez Navarro che, a distanza di tre anni dall’ultima volta e nel giorno del suo compleanno, ha centrato nuovamente questo traguardo a New York grazie al successo nella sessione serale contro Maria Sharapova.

Nell’ultimo quarto del tabellone, infine, prosegue l’ottimo torneo della campionessa di Indian Wells Naomi Osaka che, dopo aver passeggiato nei primi turni, è stata costretta al terzo da Aryna Sabalenka, una delle giocatrici più calde del momento.

Ma la prova della giapponese è stata più che convincente in una sfida destinata a diventare una delle più interessanti nel futuro tra due ragazze talentuose e di grande potenziale.

(Fonte: Profilo Twitter Ufficiale WTA Tour)

Con questo successo di Naomi Osaka e con la vittoria al maschile di Kei Nishikori, per la seconda volta nella storia, la prima dal 1995, il Giappone ha un rappresentante nei quarti di finale di un major in entrambi i tabelloni.

In più il Giappone torna ad avere una giocatrice nei quarti di finale di uno slam per la prima volta dal 2004 quando, proprio a New York, Shinobu Asagoe raggiunse questo grande risultato.

Al prossimo turno Naomi Osaka affronterà, da favorita per un posto in semifinale, l’ucraina Lesia Tsurenko che ha raggiunto per la prima volta i quarti di uno slam grazie al successo, in “una delle partite più difficili della carriera” a detta sua, contro la giovane ceca Marketa Vondrousova in tre set resi difficili dalle ostiche condizioni climatiche.