Tennis: Nadal rinuncia agli Us Open, cancellato il torneo di Madrid

Due notizie pesanti nella giornata di ieri per un mondo del tennis che, proprio in questi giorni, sta provando a ripartire dopo la lunga sospensione dal torneo italiano di Palermo.

Alla fine del mese di agosto, nella loro tradizionale collocazione, saranno al via, a New York, gli Us Open, slam che solitamente chiude la stagione dei major ma che quest’anno, in ordine temporale, sarà soltanto il secondo dopo Melbourne conclusosi agli inizi di febbraio.

(Fonte: Profilo Twitter Ufficiale ATP Tour)

In America, però, non tutti voleranno e nelle entry list pubblicate ieri, oltre ai forfait illustri e già noti di Roger Federer, che ha dato appuntamento al 2021 per il suo ritorno in campo, e di Ashleigh Barty, spaventata dall’emergenza sanitaria negli Stati Uniti, si è aggiunto quello del campione uscente Rafael Nadal.

Il tennista spagnolo ha dichiarato tramite i suoi profili social che questa è una decisione che non avrebbe mai voluto prendere ma ha deciso di seguire il suo cuore preferendo quindi non viaggiare in questo momento.

Oltre a Nadal e Federer, assenti contemporaneamente in uno slam per la prima volta dal lontano 1999, non saranno presenti, per quanto riguarda il tabellone maschile, nemmeno Stan Wawrinka, campione del torneo nel 2016, Gael Monfils, Fabio Fognini, Nick Kyrgios, Jo-Wilfried Tsonga, Lucas Pouille e Pierre-Hugues Herbert.

Per quanto riguarda il tabellone femminile, invece, oltre alla numero uno del mondo Ashleigh Barty mancheranno Qiang Wang, Anastasia Pavlyuchenkova, Saisai Zheng, Julia Goerges, Zhu Lin, Anastasia Potapova, Ana Bogdan, Samantha Stosur e Shuai Peng, mentre nonostante qualche dubbio iniziale sono al momento iscritte Bianca Andreescu, campionessa in carica, Simona Halep ed Elina Svitolina.

L’altra brutta notizia era già nell’aria nei giorni precedenti ma ha avuto ieri la sua conferma, il torneo di Madrid, inizialmente previsto per maggio, poi rimandato alla metà di settembre, è stato nuovamente cancellato e per questo 2020 non si svolgerà

In seguito all’aumento dei casi di positività al Coronavirus in Spagna negli ultimi giorni, la direzione del torneo, in stretto contatto con il governo e le autorità locali, ha deciso di rinunciare all’evento per questa stagione e di dare l’appuntamento per la primavera del prossimo anno mentre ATP e WTA renderanno noti a breve i cambiamenti del calendario.