Tennis: ecco i nuovi calendari 2020 di ATP e WTA, ci sono Roma e Palermo

La notizia tanto attesa è arrivata: forse anche il mondo del tennis si appresta a tornare protagonista sul campo in questo drammatico 2020.

ATP e WTA, le due federazioni che rappresentano il tennis professionistico al maschile e al femminile, hanno delineato quest’oggi due calendari provvisori con gli eventi che proveranno ad andare in scena in questa seconda parte dell’anno considerato che, fino ad inizio agosto, il circuito resta fermo.

(Fonte: Profilo Twitter Ufficiale Us Open)

Il tennis maschile, che intanto ha annunciato le prime otto settimane di questo calendario rivisto, riaprirà i battenti il 14 agosto con il torneo ATP 500 di Washington per poi spostarsi a New York, nell’impianto di Flushing Meadows che ospiterà prima l’evento Master 1000 originariamente collocato a Cincinnati e poi il consueto slam di fine estate, gli Us Open.

Nella seconda settimana del major newyorchese, il circuito ospiterà anche la prima tappa di una strana stagione sulla terra rossa europea spostata dalla primavera all’autunno, ovvero il torneo ATP 250 di Kitzbuhel prima di ritrovarsi, uno dopo l’altro, i due Master 1000 di Madrid e Roma, quest’ultimo al via il 20 settembre, e il Roland Garros previsto, come già annunciato, dal 27 settembre.

Il circuito femminile, invece, ha già ripensato anche la fine della stagione ma, soprattutto, anticiperà la riapertura offrendo sul piatto, dal 3 agosto, il torneo WTA International di Palermo, primo evento in seguito alla prolungata sospensione e lasciando ancora libera una finestra, dal 10 agosto, per un altro torneo ancora da definire.

In seguito anche le ragazze saranno invitate a New York per il doppio appuntamento Cincinnati-Us Open mentre dal 7 di settembre si tornerà in Europa con il torneo minore di Istanbul e con gli eventi combined di Madrid, Roma (quest’ultimo in contemporanea con l’appuntamento di Strasburgo) e Parigi.

Dal 5 ottobre poi è prevista la consueta tournée asiatica con Seul, Pechino, Wuhan, Nanchang, Zhengzhou, Tokyo ed un altro evento da stabilire, oltre al torneo indoor di Mosca che condurranno poi ai Master di fine anno, le Finals di Shenzhen e l’Elite Trophy di Zhuhai prima di avere in Guangzhou un ulteriore evento aggiunto per chiudere la stagione.

Insomma, tra i numerosi sport che stanno provando ad organizzare una ripartenza dopo il lunghissimo stop ha adesso scritto il proprio nome anche il tennis, solo il tempo dirà se sarà possibile, e in quale modo, completare questa stagione 2020 ma la voglia di tornare in campo, in sicurezza, sembra essere davvero tanta.

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Marco Pardini

Informazioni sull'autore
Appassionato di sport e delle storie dello sport, mi emoziono con il calcio e con il tennis ma, seppur tifoso, provo sempre a non eccedere talvolta mordendomi la lingua. Bianconero dalla nascita, per alcuni un pregio, per altri no.
Tutti i post di Marco Pardini