Tennis, ATP Master 1000 Shanghai: esordio positivo per Fognini , subito fuori Sonego e Cecchinato

Si sono appena conclusi due importanti appuntamenti a Tokyo e a Pechino ma il circuito ATP è già pronto a ripartire dal penultimo Master 1000 della stagione, a Shanghai, che conclude la tournée asiatica.

Buon esordio per Fabio Fognini, ancora in corsa per un posto tra i migliori otto che parteciperanno alle ATP Finals di Londra del prossimo mese di novembre e accreditato in Cina della decima testa di serie.

(Fonte: Profilo Twitter Ufficiale ATP Tour)

Il tennista ligure ha liquidato in due rapidi set, cedendo appena sei giochi in poco più di un’ora di gioco, lo statunitense Sam Querrey in un esordio che presentava delle insidie ma che è stato davvero ben gestito da Fognini.

Al prossimo turno per lui, in campo già quest’oggi, ci sarà una sfida super interessante contro l’ex numero uno del mondo Andy Murray che, dopo una buona settimana a Pechino dove ha raggiunto i quarti di finale, ha superato in rimonta il primo turno anche a Shanghai.

Nulla da fare, invece, per gli altri due azzurri presenti nel programma del lunedì del torneo, Lorenzo Sonego e Marco Cecchinato che hanno ceduto, il primo in tre set, il secondo in due, rispettivamente ai due francese Gael Monfils e Benoit Paire.

Infine, buona la prima anche per il canadese Denis Shapovalov che ha fatto suo il derby tra NextGen contro lo statunitense Frances Tiafoe e se la vedrà adesso contro Novak Djokovic, così come per lo spagnolo Albert Ramos Vinolas che ha sorpreso il croato Marin Cilic e sarà il primo avversario del torneo per Roger Federer.