Tennis, ATP Indian Wells: Querrey elimina Berrettini, bene Auger-Aliassime, male Opelka

Nella tarda serata italiana di ieri sono iniziati anche gli incontri maschili ad Indian Wells, alcuni dei primi turni del primo ATP Master 1000 in programma nella stagione.

Sui campi in cemento del deserto californiano sono quattro gli azzurri al via e, se Marco Cecchinato e Fabio Fognini, accreditati di una testa di serie, faranno il loro esordio solo nel weekend, nel frattempo sono attesi dall’esordio Matteo Berrettini ed Andreas Seppi.

(Fonte: Profilo Twitter Ufficiale BNP Paribas Open)

Proprio il giovane tennista romano era impegnato nel pomeriggio californiano sul campo centrale contro lo statunitense Sam Querrey e il risultato, purtroppo, non è stato positivo.

Dopo aver sprecato un buon vantaggio in apertura di match Berrettini si è fatto rimontare cedendo il primo set quasi al fotofinish prima di tentare una possibile rimonta grazie alla netta conquista in suo favore del secondo parziale.

Ma al terzo il servizio dello statunitense è stato dominante e, senza concedere alcuna chance di break, lasciando appena 12 punti per strada in 5 turni di battuta, Querrey, strappando il servizio a Berrettini un’unica volta, è riuscito a chiudere in suo favore l’intera pratica.

Passa al secondo turno con una vittoria netta e convincete il giovanissimo classe 2000 Felix Auger-Aliassime che, nel match che ha aperto il programma sul campo centrale, ha lasciato le briciole al britannico Cameron Norrie strappando il pass per il secondo turno dove sfiderà in un incontro da non perdere un altro giovanissimo, il neo top ten Stefanos Tsitsipas.

Subito fuori, invece, il recente vincitore del torneo ATP 250 di New York, il gigante statunitense Reilly Opelka che, nel match che ha chiuso la giornata di Indian Wells, ha ceduto in due tie break all’argentino Leo Mayer sprecando un break di vantaggio nel primo e due set point nel secondo.

Passano al turno successivo anche lo slovacco Martin Klizan che ha spazzato via il tedesco Mischa Zverev, lo spagnolo Albert Ramos-Vinolas che ha liquidato in scioltezza il bosniaco Damir Dzumhur ed il gigante croato Ivo Karlovic che ha piegato con due tie break, non una novità per lui,  la resistenza dell’australiano Matthew Ebden.

Infine, successi anche per i due tedeschi Philipp Kohlschreiber e Jan Lennard Struff che si sono rispettivamente imposti sul francese Pierre-Hugues Herbert e sull’australiano John Millman qualificandosi così per il secondo del primo Master 1000 della stagione. 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Triplo Bonus di Benvenuto fino a 115€

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Marco Pardini

Informazioni sull'autore
Appassionato di sport e delle storie dello sport, mi emoziono con il calcio e con il tennis ma, seppur tifoso, provo sempre a non eccedere talvolta mordendomi la lingua. Bianconero dalla nascita, per alcuni un pregio, per altri no.
Tutti i post di Marco Pardini