Tennis, ATP e WTA: Giorgi vola ai quarti, esordio ok per Sonego, out Cecchinato e Fabbiano

Orami manca davvero sempre meno all’inizio dello Us Open ma tanto il circuito ATP quanto quello WTA offrono ancora, con due appuntamenti, l’occasione di scaldare i motori con partite sul campo.

WTA BRONX

Camila Giorgi centra l’accesso ai quarti di finale del WTA International del Bronx grazie ad una vittoria super combattuta, chiusa solo al tie break del terzo set, contro la tedesca Andrea Petkovic.

(Fonte: Profilo Twitter Ufficiale Federtennis)

In una partita nella quale entrambe hanno avuto grossa difficoltà al servizio,a spuntarla, alla fine, dopo due ore e quaranta minuti di gioco, è stata la tennista azzurra che ha piegato l’ex top ten tedesca in rimonta al terzo set.

Ora per Giorgi, nei quarti che si disputa errano domani, ci sarà la francese Alize Cornet che ha approfittato del ritiro della sua avversaria, la cinese Zhu Lin, quando era comunque avanti nel punteggio.

ATP WINSTON SALEM

Buona la prima per l’azzurro Lorenzo Sonego nell’evento ATP 250 che conduce dritti dritti a New York.

Il tennista piemontese, numero sette del tabellone, dopo aver usufruito di un bye all’esordio ha ottenuto l’accesso agli ottavi di finale grazie alla vittoria, in due set, contro il bosniaco Damir Dzumhur.

Ora per lui ci sarà un ostacolo decisamente insidioso come l’ex top ten Pablo Carreno Busta, scivolato oggi in classifica, ma comunque capace, solo due anni fa, di raggiungere, su questa superficie, addirittura le semifinali degli Us Open.

Nulla da fare, invece, per gli altri due azzurri impegnati, Thomas Fabbiano che ha ceduto in due rapidi set all’esordio al russo Andrey Rublev, così come Marco Cecchinato che, dopo la vittoria registrata lunedì, si è subito nuovamente fermato, in tre set, contro l’australiano John Millman.