Tennis, ATP CUP: tutti i risultati della sesta giornata

Ultima giornata dei gironi tra conferme, ma soprattutto sorprese

La fase a gironi dell’ATP CUP è conclusa. La giornata ha visto tante sorprese: da Nadal che fatica tremendamente contro Nishioka, all’impresa della Polonia contro l’Austria, costretta dunque a lasciare il torneo, fino alla delusione francese.

SYDNEY- La deludente sorpresa di giornata ( e del torneo?) è dunque l’Austria. Per passare sarebbe bastata una vittoria, data forse troppo per scontata, contro la Polonia, (in)capace sin qui di racimolare punti. 

La nazionale di Thiem ha fallito clamorosamente il match-point. Proprio il numero quattro al mondo ha complicato le cose perdendo 6-3 4-6 (5) 6-7 contro Hurkacz. Zuk ha poi sconfitto Novak con il risultato di 7-5 (3)6-7. Per la gloria la vittoria di Marach/Melzer su Hurkacz/Kubot per (3)6-7 6-3 11-9.

Sydney oggi si è confermata teatro di sorprese. Dopo l’Austria, anche la Croazia sorprende. Sempre in negativo. Pella si conferma bestia nera di Cilic ( già sconfitto due volte) superandolo (1) 6-7 3-6 dopo quasi due ore di gioco.  Schwartzman passa invece ad agio su Coric con un doppio 6-2. Gonzales/Molteni chiudono l’opera imponendosi 6-3 3-6 2-10 su Dodig/Mektic.

PERTH– Niente problemi di qualificazione per la Spagna. O quasi. Nadal vince si (7-6  (4)6-4) contro Nishioka ,ma con qualche piccola apprensione di troppo.

Nessuna inquietudine invece nella vittoria di Bautista Augut contro Soeda: il giapponese è costretto a cadere 6-2 6-4.

Nadal, poi, in coppia con Carreno-Busta, si è rifatto su Soeda/Mclachan vincendo 7-6 (5) 4-6 10-6.

Bene invece la Georgia che sconfigge 2-1 l’Uruguay. Metreveli e Basilashvili vincono rispettivamente su Roncadelli (6-2 6-1) e su Cuevas (6-4 1-6 6-4). Quest’ultimo, insieme a Behar si rifà trionfando nel doppio contro Bakshi/Metreveli con un altro doppio 6-2. 

BRISBANE- L’ultima delusione di giornata è la Francia, sconfitta 1-2 dal Sudafrica.

Paire, sostituto dell’ultimo minuto di Monfils, infortunatosi ad una mano, perde contro Harris. Il francese nel secondo set, risale e cade nuovamente per il nervosismo causato dal rumore del pubblico contro Anderson: 6-2 (1)6-7 (5)6-7 il finale.

Simon,poi, vince contro Harris: 6-2 2-6 2-6. La bella, invece, vede i sudafricani prendersi la vittoria grazie al 6-3 6-4 di Klaasen/Roelofse contro Mahut/Roger-Vasselin.

Chi non steccato affatto è la Serbia di Djokovic, vittoriosa 2-1 contro il Cile. Djokovic si impone su Garin 6-3 6-3 e Lajovic va 6-2 7-6(3) su Jarry

Il doppio, però, premia i sudamericani: Jarry/Tabilo rendono meno amara l’uscita da ultimi del girone vincendo 6-3 7-6 (2) contro Cacic/Troicki

GLI OTTAVI

Giovedì

Gran Bretagna- Australia                                                                                                                      Spagna- Belgio

Venerdì

Serbia – Canada
Russia – Argentina