Superlega, dalla Spagna: possibile inizio in estate

Superlega, possibile inizio in estate. Fonti spagnole, riportate da Tuttosport, confermano che Juventus, Barcellona e Real Madrid stanno preparando una tournée in America per promuovere il nuovo progetto. Invitato anche il Milan.

Il progetto Superlega è pronto a prendere vita in estate: questo quanto sostengono indiscrezioni dalla Spagna, riportate oggi in un articolo di Tuttosport a firma Marina Salvetti. Secondo la giornalista del quotidiano torinese, Juventus, Barcellona e Real Madrid, i tre club fondatori del progetto e che ancora ne fanno parte, starebbero organizzando una serie di partite negli Stati Uniti, la prossima estate, per promuovere la loro nuova idea di campionato.

Una tournée alla quale dovrebbe prendere parte anche il Milan, squadra invitata dai tre club fondatori, e che originariamente faceva essa stessa parte del progetto Superlega.

Logo della Superlega

Il tour degli Stati Uniti, che partirebbe a Luglio, permetterebbe a Real, Barcellona, Juventus e Milan di rafforzare ulteriormente il proprio marchio nel continente americano, nonché di gettare ulteriori basi per il modello di calcio che, tanto Florentino Perez, quanto Andrea Agnelli vogliono implementare di qui al prossimo futuro.

Un calcio più vicino al target giovanile (i due presidenti vorrebbero promuovere anche modifiche al regolamento), ma che soprattutto consentisse ai club di diventare più indipendenti dal punto di vista finanziario. Sarebbero infatti gli stessi club facenti parte della Superlega a contrattare autonomamente la cessione dei diritti televisivi per la trasmissione del prodotto. Un’incombenza che, per quanto concerne le attuali competizioni europee, spetta alla UEFA.

Il progetto Superlega è dunque lungi dall’essere sepolto, con buona pace della UEFA, che ha ingaggiato un contenzioso con i tre club fondatori per ribadire ancora una volta la propria autorità sovrana in ambito calcistico europeo.