Superbike, anche le seconde prove libere sono di Jonathan Rea, Alvaro Bautista in difficoltà

Nel primo pomeriggio si sono disputate le seconde prove libere della Superbike a Imola e come questa mattina a segnare il giro più veloce è stato il campione del Mondo che lo ha conquistato nel finale ai danni del pilota della Ducati, Chaz Davies. A prendere la terza posizione è sta una BMW, quella di Tom Sykes, mentre per il leader del campionato 2019 tanta fatica.

Superbike, la seconda sessione di prove libere di Imola

Come questa mattina anche la seconda sessione di prove libere è di Jonathan Rea, che sembra davvero intenzionato a dare tutto e a portarsi a casa la prima vittoria stagionale e sembra aver iniziato nel modo giusto. Proprio nel finale è riuscito a segnare il primo crono beffando Chaz Davies, che fino a quel momento era primo, alla fine ha chiuso in seconda posizione e ha dimostrato di avere un buon passo. A seguire c’è Tom Sykes in sella alla BMW, alle sue spalle Alvaro Bautista che è apparso ancora più in difficoltà. Stupisce Toprak Razgatlioglu, al secondo turno di prove libere chiude in quinta posizione e così è anche il primo pilota indipendente.

Superbike, a seguire Rea a Imola

La prima Yamaha in questa seconda sessione è Michael Van Der Mark, sesto. A seguirlo troviamo l’altro pilota della Kawasaki, Leon Haslam. Fatica l’altra Yamaha Factory di Alex Lowes, ottavo, che precede due piloti italiani: Lorenzo Zanetti e Michael Ruben Rinaldi, in sella alla Ducati Panigale V4R. mentre per quanto riguarda il team GRT, Yamaha i piloti: Marco Melandri è tredicesimo e Sandro Cortese è quindicesimo, che chiude dopo una caduta senza conseguenze alle Acque Minerali nella fase iniziale della sessione.

Superbike, i risultati delle seconde prove di libere di Imola

risultati Superbike libere 2 Imola 2019

Carlo M.

Informazioni sull'autore
Appassionato di Sport (Calcio - F1 - MotoGp)
Tutti i post di Carlo M.