Superbike, Jonathan Rea ha ricevuto le chiavi di Phillip Island

Continuano a piovere riconoscimenti e premi su Jonathan Rea. Il 29enne pilota nordirlandese, dominatore assoluto delle ultime due stagioni di Superbike in sella alla Kawasaki, ha ricevuto le chiavi di Phillip Island, diventandone cittadino onorario.

Jonathan Rea, con moglie e figli a Phillip Island, con le chiavi della cittadina consegnategli dal sindaco locale (foto da: cycletorque.com.au)
Jonathan Rea, con moglie e figli a Phillip Island, con le chiavi della cittadina consegnategli dal sindaco locale (foto da: cycletorque.com.au)

Ma procediamo con ordine. Operato al braccio destro a fine Novembre a Barcellona per sindrome compartimentale, Rea si è recato con la famiglia ed alcuni amici in Australia per la riabilitazione. In vista dei test del prossimo mese, il nativo di Larne ha deciso di allenarsi in bici sul circuito australiano con alcuni amici e, nel corso della giornata, è stato ricevuto da una delegazione locale guidata dal sindaco Pamela Rothfield, che gli ha consegnato le chiavi del luogo.

E’ stata una grande sorpresa per me e per i miei amici” – ha detto Rea a Motorsport.com – “Siamo andati in circuito e mi hanno consegnato le chiavi di Phillip Island. Davvero un bel riconoscimento da parte delle autorità locali. Considero davvero Phillip Island come una seconda casa, visto che mia moglie è nata qui e ha vissuto da queste parti per molti anni“.

Per me questa pista è sinonimo dell’appuntamento più bello dell’anno, anche perché corriamo d’estate ed è una cosa stupenda” – ha proseguito il centauro britannico – “Questo è un posto meraviglioso, una cittadina tranquilla che mi permette di stare tranquillo dopo un anno piuttosto tirato. Ora inizio la preparazione fisica in vista della stagione 2017 e poi tornerò in Europa per i test di gennaio“.

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SNAI

5€ Bonus Scommesse alla Registrazione

Gianluca Zippo

Informazioni sull'autore
Laureato in Giurisprudenza alla Federico II di Napoli. Malato di Formula 1 e calcio, seguo anche la MotoGP e la NBA.
Tutti i post di Gianluca Zippo