Spagna: Tebas vuole limitare il calciomercato delle squadre della Liga al 25% dell’incasso dalle cessioni

Quello che ci aspetta sarà, senza dubbio, un calciomercato particolare; all’insegna del “risparmio”. È innegabile, però, che certi club abbiano la voglia e la forza di investire. La crisi “sembra” colpire tutti tranne le grandi potenze del calcio europeo. Se alcuni DS si sono esposti in prima persona, altri cercano ancora di mantenere le proprie carte nascoste.

Logo uffiale della Liga, immagine del profilo della pagina “Facebook” ufficiale della Liga

Il Barcellona, tanto per fare un nome, sembrerebbe da tempo interessato a Lautaro Martinez, attaccante dell’Inter e della Nazionale Argentina. Il centravanti di Bahía Blanca sarebbe l’erede designato di Luis Suarez e, a quanto si dice, l’arrivo del talentoso calciatore avrebbe anche la benedizione di Leo Messi, di cui è compagno in nazionale.

I problemi per i catalani, però, non mancano: sul calciatore dell’Inter, infatti, vige una clausola rescissoria da 111 milioni di euro. A tal riguardo la società milanese sembrerebbe esser stata chiara “pagare moneta, vedere cammello”, della serie “se non ci date fino all’ultimo centesimo il calciatore non si muoverà da Milano”. Inoltre, secondo Jaume Roures, uno dei fondatori di Mediapro, la squadra catalana sarebbe fortemente indebitata e quindi impossibilitata a effettuare operazioni di mercato onerose. 

I problemi per i sogni di mercato del Barcellona non finiscono qui. A quanto pare Javier Tebas, presidente della Liga, dovrebbe introdurre a breve una nuova norma che limiterebbe le spese in sede di calciomercato per i club spagnoli. Secondo tale norma, i club non potranno investire nel mercato più del 25% di quello che ricaveranno dalle cessioni. Da tali ricavi sono esclusi gli scambi, che potranno aiutare i bilanci delle società. 

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus