Shakhtar-Roma, le dichiarazioni pre-partita di Fonseca: “Non ci difenderemo, dobbiamo capire che non sarà facile”

Il tecnico giallorosso suona la carica in vista del match di domani, valevole per l’accesso ai quarti di finale di Europa League.

Pensare allo Shakhtar con la mentalità di partire dallo 0-0, senza pensare a tutto ciò che di buono è stato costruito durante l’andata.

Questo è il motto che Paulo Fonseca, durante l’odierna conferenza stampa, ha voluto evidenziare riguardo il delicato scontro europeo di domani, che potrebbe regalare alla formazione giallorossa, l’accesso ai quarti di finale di Europa League.

Il pensiero di una squadra “molle” e calcolatrice, a causa dell’ampio vantaggio di 3 reti a 0 maturato all’andata, spaventa il tecnico portoghese che non vuole nessun minimo calo di concentrazione e “spinge” emotivamente la squadra verso una partita offensiva.

Fonseca conosce bene la filosofia dello Shakhtar, squadra mai abituata ad arrendersi, specie tra le mura amiche, e non si fida dell’ottimismo che trapela nei confronti di questa sfida.

Riguardo la formazione, l’allenatore portoghese, orfano di Mkhitaryan e Smalling, è convinto di poter schierare nuovamente Borja Mayoral, verso il quale si richiede il sacrificio di fare gli straordinari.

Possibili titolari anche Carles Perez e Cristante, nominati in conferenza da Fonseca.

La Roma dovrà fare di tutto per evitare un possibile ritorno di fiamma dello Shakhtar e il mister rivela che l’impostazione tattica del match sarà, come al solito, spregiudicata e mai difensivista.

I capitolini devono segnare e devono chiudere la partita attraverso il gioco offensivo, anche per dare una gioia in meno alla moglie di Fonseca che, come dice scherzando l’allenatore, tiferà per la squadra ucraina.

C’è spazio anche per un po di mercato: Yaremchuck è un giocatore interessante, ma verso il quale la Roma non è interessata; discorso diverso per Taison, spesso accostato alla squadra della Capitale, che potrebbe interessare la dirigenza giallorossa.

Mancano 90 minuti per continuare, senza sbavature, a sognare un cammino trionfare in Coppa.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus