Shakhtar-Roma 1-2, Fonseca: “Importante vincere e passare il turno. Ora testa al Napoli”.

La Roma vince in Ucraina e passa strappa un biglietto per i quarti di finale di Europa League. Fonseca si gode la vittoria e pensa al Napoli.

Un passaggio del turno, quello della Roma, ricco di significati e non solo perché rilancia ad alta quota l’annata dei giallorossi, ma anche perché questo quarto di finale conquistato, rappresenta l’unico sussulto di una spiacevole campagna europea da parte delle italiane.

La Roma di Fonseca, infatti, è l’unico club italiano a poter continuare il proprio sogno in una delle competizioni europee e per arrivare a questo soddisfacente risultato è bastato giocare una partita intelligente e autoritaria.

Il tecnico portoghese ha definito il match di oggi tanto importante quanto “realista”. La Roma non ha voluto strafare e sapeva che con un assetto tattico ragionato e attento, sarebbe bastato davvero il minimo indispensabile per accedere al turno successivo.

L’unico appunto riguarda un primo tempo non troppo propositivo, secondo l’allenatore della Roma, che è stato, fortunatamente, corretto nei secondi 45 minuti.

La vittoria è importante soprattutto per il morale e permette ai giallorossi di poter pensare esclusivamente alla partita contro il Napoli in Serie A.

I giallorossi sembrano, in Europa League, più a suo agio rispetto che in campionato, ma Fonseca su questo punto non sembra essere d’accordo dichiarando che la Roma ha un’identità di gioco ben definita che non dipende dalla competizione giocata.

Rientra anche la preoccupazione per Ibanez. Il ragazzo ha subito una botta alla testa e non ricorda nulla della partita, però ora sta bene.

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus