Serie A, in vendita diritti tv streaming: Amazon sfida Telecom

Partirà nei prossimi giorni le compravendite della Lega per i diritti tv per le stagioni che andranno dal campionato 2018 al 2021. Il motivo è che si vuole sfruttare lo stesso percorso che ha già iniziato la UEFA per quel che concerne i pacchetti riguardanti l’Europa League e la Champions League.

Nella giornata di ieri sono state approvate dall’Antitrust e l’Agcom le linee guida, dopo che a gennaio furono bocciate. Secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, il motivo alla base di quest’accelerata è stata la decisione di convocare l’assemblea di Lega per il prossimo giovedì.

Il neo eletto presidente della FIGC ha messo, infatti, come punto all’ordine dell’assemblea anche l’invito a presentare le offerte per le dirette della partite a pagamento sul territorio italiano. Uno degli aspetti su cui punterà l’Antitrust è sostenere Lega Calcio e Infront   nella valorizzazione dei diritti sul web.

Sull’argomento diritti web, è intervenuto anche  l’Agcom che, secondo quanto riporta calciomercato.com, ritiene che ci sia un’effettiva concorrenza verso il consumatore “con tempistiche certe e ragionevoli e che garantisca pari condizioni a tutte le piattaforme previste”

Luigi De Siervo, amministratore delegato di Infront,  ha dichiarato che l’obiettivo è quello di guadagnare dalla vendita dei diritti del prossimo ciclo una cifra che vada al di sopra dei 1,4 miliardi annui e, per questo motivo, vorrebbe anticipare la compravendita a giugno e, se sarà necessario, anche a luglio.

Attualmente però, secondo quanta riporta La Repubblica, sarebbe due le possibili acquirenti dei diritti web del campionato italiano. Si tratta di Amazon e di Telecom Italia.  Quest’ultima, però, a quanto pare potrebbe unirsi con il gruppo Mediaset, sotto la regia del socio comune Vivendi.

Quello che quindi si potrebbe prospettare è un vero e proprio cambiamento che porterebbe, appunto anche le piattaforme streaming a giocarsi la possibilità di assicurarsi i diritti delle partite del campionato di calcio di Serie A.