Serie B, video gol highlights Cesena-Perugia 1-1: umbri scavalcati, i romagnoli non scappano

Risultato Cesena-Perugia 1-1, 32° giornata Serie B: nonostante gli sforzi profusi, nessuna delle due squadre riesce ad ottenere i tre punti e la situazione di classifica resta sostanzialmente invariata: il Cesena manca l’occasione di scavalcare il Brescia e resta al diciannovesimo posto, mentre il Perugia viene superato dal Venezia, che precedentemente aveva vinto il derby contro il Cittadella.

Schiavone beffa Leali su punizione, ma Buonaiuto ripristina lo statu quo. Malgrado le occasioni create, il risultato di parità non cambia più.

Cronaca Cesena-Perugia 1-1, 32° giornata Serie B

Il Perugia gioca un ottimo primo tempo, specie nei primi venti minuti, e si avvicina al gol in più di un’occasione: il primo a far tremare il Cesena è Gustafson, che conclude da fuori costringendo Fulignati ad un’affannosa respinta sulla quale Pajac cerca il tap-in vincente concludendo, però, altissimo da buona posizione.

Al 18° minuto Diamanti ci prova su punizione e prende la traversa; da qui in poi la gara diventa tattica e si vedono solamente cross più o meno insidiosi che non sortiscono effetti. Il Cesena prova anche qualche conclusione da fuori, ma Leali non si fa sorprendere. Al 37° Magnani sblocca il risultato di testa, ma l’arbitro annulla per un fallo su Esposito.

Prima del duplice fischio che indica la fine dei primi quarantacinque minuti, sono i padroni di casa a sfiorare sorprendentemente il vantaggio: un pallone scodellato in mezzo da un giocatore bianconero viene malamente svirgolato da Del Prete, che permette a Kupisz di calciare a botta sicura da ottima posizione, ma, per fortuna del difensore perugino, il tiro è pessimo e finisce largo. Con questo brivido si conclude la prima frazione.

Tredici minuti dopo l’inizio della ripresa, il Cesena passa in vantaggio: Schiavone cerca la porta da calcio da fermo e, complice anche una netta deviazione della barriera, mette fuori causa Leali. Il gol improvviso, e per certi versi immeritato, scoraggia un po’ gli umbri, che per una buona decina di minuti faticano a far girare il pallone, ma a poco a poco viene ritrovata la giusta fluidità e al 70° Buonaiuto, ben servito da Gustafson, trova il pari con una sassata dal limite che non lascia scampo a Fulignati.

La partita termina dopo altre due grandi occasioni, una per parte: prima Perticone sfiora il gol con un gran colpo di testa che si infrange sul palo e poi, a pochi secondi dal termine, Buonaiuto manca per un soffio la doppietta personale, sventata da un salvataggio sulla linea di Scognamiglio. Con questa chance si chiude una sfida bella e intensa.

I migliori in campo sono gli autori dei gol: Schiavone (7) corre per tutta la partita e recupera palloni su palloni; Buonaiuto (7 anche per lui) entra nel momento più difficile e risolve la situazione, sfiorando anche la doppietta. Male, invece, Moncini e Di Carmine (5 per entrambi), isolati e ben poco incisivi.

Tabellino Cesena-Perugia 1-1, 32° giornata Serie B

Cesena (4-4-1-1): Fulignati; Perticone, Esposito (46′ Suagher), Scognamiglio, Fazzi; Kupisz, Schiavone, Di Noia, Vita; Dalmonte (78′ Cascione); Moncini (61′ Jallow). Allenatore: Castori

Perugia (3-5-2): Leali; Dellafiore, Del Prete, Magnani; Mustacchio, Gustafson, Bianco (74′ Colombatto), Bandinelli (63′ Buonaiuto), Pajac; Diamanti (84′ Terrani), Di Carmine. Allenatore: Breda

Arbitro: Aureliano

Marcatori: 58′ Schiavone, 70′ Buonaiuto

Ammoniti: Buonaiuto, Dellafiore, Diamanti e Di Noia

Video gol highlights Cesena-Perugia 1-1, 32° giornata Serie B

Ludovico Maiorana

Informazioni sull'autore
Sono Ludovico Maiorana, ho 33 anni, quasi 34, e sono di Barcellona Pozzo di Gotto. Sono laureato in Scienze Storiche e scrivo per Stadiosport.it.
Tutti i post di Ludovico Maiorana