Serie B, squalificati 30° giornata: il Giudice sportivo decima Palermo, Ascoli. Benevento senza difesa

E’ un vero e proprio bollettino di guerra il documento contenente le decisioni del Giudice sportivo, che ha squalificato per un turno la bellezza di sedici giocatori.

Nessuna squalifica per più giornate, dunque, ma per molte squadre sarà dura imbastire una formazione competitiva, come nei casi di Palermo Ascoli, che dovranno rinunciare a ben tre giocatori a testa: Nestorovski (espulso), Bellusci, Rajkovic, Ardemagni, Brosco e Troiano (diffidati ed ammoniti).

Al secondo posto della “classifica delle squadre più maltrattate dal Giudice sportivo” c’è il Benevento, che nel turno infrasettimanale di domani sarà privo di due difensori, Caldirola Tuia, entrambi espulsi durante il match contro l’Ascoli.

Gli altri squalificati, infine, sono gli espulsi Marras (Pescara), Cappelletti (Padova) e Concas (Carpi) e gli ammoniti in diffida Meccariello (Lecce), Di Mariano (Venezia), Claiton (Cremonese), Greco (Foggia) e Lopez (Salernitana).

Tutte le squalifiche sono state comminate “per comportamento scorretto nei confronti di un avversario” (per Caldirola si aggiunge anche il comportamento non regolamentare in campo) e, per una volta, non ci sono sanzioni pecuniarie per simulazioni in area né multe alle società per intemperanze dei tifosi o altre cause.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Ludovico Maiorana

Informazioni sull'autore
Sono Ludovico Maiorana, ho 28 anni e sono di Barcellona Pozzo di Gotto. Sono laureando in Scienze Storiche e scrivo per Stadiosport.it.
Tutti i post di Ludovico Maiorana