Serie B, risultati 34° giornata 10-04-2022: il Monza è 2°, il Benevento lo è virtualmente. Cosenza, Crotone e Vicenza tremano

Ascoli-Reggina 2-0: Caligara e Bidaoui segnano nella ripresa nello spazio di dieci minuti e riportano i bianconeri al 7° posto operando il controsorpasso ai danni del Frosinone; tramontano qui, con ogni probabilità, i sogni playoff della Reggina, ferma a 44 punti e a-10 dall’8° posto con soli 12 punti ancora a disposizione.

Benevento-Vicenza 1-0: con l’uomo in più per tutta la ripresa per via dell’espulsione di Meggiorini, i giallorossi, pur soffrendo le iniziative avversarie, riescono a mettere in casa tre punti pesanti grazie alla rete di Viviani. Il Benevento, in attesa di recuperare la partita di Cosenza, è virtualmente 3° con 60 punti, mentre il Vicenza è quartultimo con 25.

Cosenza-Monza 0-2: bastano due rigori, trasformati da Valoti e Gytkjaer, perché i brianzoli espugnino il “San Vito-Marulla” e aggancino al 2° posto la Cremonese, rimanendo a -2 dal Lecce capolista. I calabresi, invece, rimangono 17° e ora rischiano di essere risucchiati anche in zona rossa, quella che condanna alla retrocessione diretta.

Crotone-Ternana 1-2: gli umbri vincono in rimonta grazie a Partipilo e Defendi, che ribaltano la rete iniziale di Golemic, e si mantengono tranquillamente a metà classifica con 47 punti. I calabresi restano inchiodati al penultimo posto con 21 punti.

Ludovico Maiorana

Informazioni sull'autore
Sono Ludovico Maiorana, ho 33 anni, quasi 34, e sono di Barcellona Pozzo di Gotto. Sono laureato in Scienze Storiche e scrivo per Stadiosport.it.
Tutti i post di Ludovico Maiorana