Serie B, risultati 32° giornata 03-04-2022: niente aggancio alla vetta per il Monza e il Brescia l’aggancia. Il Perugia si ferma ancora

Brescia-Vicenza 2-0: Moreo e un penalty trasformato da Pajac chiudono la pratica già nel primo tempo e i tre punti ottenuti permettono al Brescia di agganciare il Monza al 4° posto e di trovarsi a soli tre punti dalla vetta. I berici, invece, non riescono nell’impresa di espugnare il “Rigamonti” e devono rinviare l’opportunità di uscire, per la prima volta in stagione, dalla zona retrocessione e addirittura da quella playout.

Como-Monza 2-0: i comaschi vincono a sorpresa il derby contro i brianzoli con i gol, arrivati nella ripresa, di Cerri e La Gumina. Il Como, adesso a 44 punti, è ormai praticamente salvo pur senza ancora il conforto della matematica, che giungerà a breve, mentre il Monza, fermatosi a 57 punti, non riesce ad agganciare la Cremonese in vetta e scende al 4° posto.

Crotone-Perugia 1-1: un rigore di Maric in apertura di secondo parziale permette ai padroni di casa di riacciuffare gli avversari passati in vantaggio con Olivieri a fine primo tempo. Gli umbri rallentano ancora e si allontanano ulteriormente dalla zona playoff, ora distante cinque punti; il Crotone va a 20 punti e continua a coltivare qualche speranza di raggiungere i playout, anche se sei punti di distanza non sembrano pochi.

Ludovico Maiorana

Informazioni sull'autore
Sono Ludovico Maiorana, ho 33 anni, quasi 34, e sono di Barcellona Pozzo di Gotto. Sono laureato in Scienze Storiche e scrivo per Stadiosport.it.
Tutti i post di Ludovico Maiorana