Serie B, risultati 27-07-2020: Spezia e Pordenone qualificate ai playoff, Trapani e Cosenza ancora vivi

Benevento-Chievo 0-1: Garritano espugna il “Vigorito” e mette i clivensi in una posizione comoda, ma ancora non del tutto sicura essendovi altre due squadre in coabitazione e altre due con possibilità di sorpasso.

Cittadella-Venezia 1-0: Proia piega i lagunari in pieno recupero e mantiene i patavini al 5° posto, ma per essere ufficialmente nei playout ci vuole ancora un punto. Anche al Venezia basterà pareggiare nello scontro diretto con il Perugia di venerdì per ottenere la salvezza.

Crotone-Frosinone 1-0: Gomelt firma la rete decisiva con la quale i calabresi salutano simbolicamente il proprio pubblico e festeggiano con più gusto la promozione conquistata pochi giorni or sono. Per il Frosinone adesso è dura: 6° in classifica in compagnia di Pisa e Chievo, per andare ai playoff dovrà battere il Pisa nello scontro diretto o sperare che cadano tutte le inseguitrici in caso di pareggio o sconfitta.

Empoli-Cosenza 1-5: inspiegabile e fragorosa la debacle dei toscani contro i calabresi, che passeggiano con Bittante, Baez, Carretta e Riviere (due centri per lui) e lasciano agli avversari solo il gol della bandiera siglato da La Mantia. il Cosenza esce finalmente dalla zona rossa, ma dovrà giocarsi il futuro nella sfida di venerdì contro la Juve Stabia; l’Empoli è fuori dai playoff e rischia di restavi se non vincerà a Livorno e non si materializzeranno combinazioni favorevoli dagli altri campi.

Juve Stabia-Cremonese 1-2: la stagione disastrosa dei lombardi, partiti con ben altri programmi, si è finalmente chiusa con il raggiungimento di una sofferta salvezza, già matematica poiché il +3 su Perugia e Pescara non è colmabile grazie agli scontri diretti a favore. E’ Ciofani a firmare la doppietta che vale i tre punti, mentre i campani segnano solo a tempo ampiamente scaduto con Rossi. Adesso sarà necessario battere il Cosenza: anche con il pareggio sarà Serie C.

Perugia-Trapani 1-2: Grillo e, in pieno recupero, Luperini tengono in vita i siciliani, ancora vivi e con la possibilità di accedere almeno ai playout, ma bisognerà battere il Crotone e, anche qui, si dovranno attendere i risultati di altre partite. La rete di Falcinelli serve e poco e ora gli umbri rischiano di non riuscire a salvarsi direttamente: dovrà espugnare Venezia per mettersi al riparo.

Pescara-Livorno 1-0: Maniero regala un successo preziosissimo contro i già declassati labronici, ma gli abruzzesi sono ancora a rischio playout e dovranno battere il Chievo venerdì per tirarsi fuori dai guai e mandare in archivio un’annata pessima.

Pisa-Ascoli 1-0: Siega tiene vivi i sogni playoff dei pisani, che potranno allungare la stagione in caso di risultato positivo a Frosinone, mentre i marchigiani dovranno ancora soffrire per salvarsi direttamente. Tuttavia il prossimo avversario è il Benevento, sempre pericoloso sebbene sazio.

Pordenone-Salernitana 1-1: i friulani sono matematicamente ai playoff, resta da vedere da quale posizione partiranno. i rigori di Burrai e Di Tacchio fissano il risultato del match, ma il pareggio non può soddisfare i campani rimasti fuori dai playoff e ora obbligati a vincere con lo Spezia e a sperare negli stop di ben tre squadre per rientrarvi.

Spezia-Entella 0-0: o terzo o quarto, gli aquilotti sono ufficialmente qualificati ai playoff e li affronteranno a partire dalle semifinali. E’ il miglior risultato mai raggiunto dagli spezzini in B e non vorranno certo fermarsi. Finisce, invece, la stagione dell’Entella, salvo e a -4 dalle prime otto, ormai irraggiungibili.

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Ludovico Maiorana

Informazioni sull'autore
Sono Ludovico Maiorana, ho 28 anni e sono di Barcellona Pozzo di Gotto. Sono laureando in Scienze Storiche e scrivo per Stadiosport.it.
Tutti i post di Ludovico Maiorana