Serie B, probabili formazioni Verona-Pescara: Pazzini in campo dal primo minuto, Pillon ritrova Brugman

Domani sera alle 21 scenderanno in campo Verona e Pescara per la seconda semifinale dei playoff. Al termine della stagione regolare gli scaligeri si sono classificati quinti grazie alla retrocessione ridicola del Palermo, ma gli abruzzesi sono arrivati quarti e sembrano favoriti in quanto, in caso di parità nelle due sfide, non vi saranno supplementari e andrà in finale la miglior classificata. Se a valere fossero stati gli scontri diretti, invece, in caso di identità dei risultati ad accedere all’ultimo atto sarebbe stato il Verona (3-1 in casa e 1-1 fuori).

Gli uomini di Aglietti sono giunti sin qui dopo uno scontro sfiancante contro il Perugia, terminato 4-1 dopo i supplementari; il Pescara, invece, si è qualificato direttamente a questa fase essendo giunto quarto e dunque avrà maggiore freschezza, ma questi sono solo dettagli.

Le probabili formazioni del Verona: l’unica variazione rispetto al match disputato sabato contro gli umbri dovrebbe essere la promozione a titolare di Pazzini che, subentrato a Di Carmine a dieci minuti dal 90°, ha realizzato una doppietta nei minuti conclusivi del secondo tempo supplementare rivelandosi maggiormente efficace del compagno, autore della rete del primo vantaggio ma poi eclissatosi. Confermato, invece, il resto della formazione: il ritorno di Almici, rientrato dalla squalifica, non dovrebbe comunque essere un rischio per la titolarità di Faraoni. Largo, dunque, al solito 4-3-3 con il quartetto arretrato formato da Empereur e Dawidowicz al centro e Faraoni e Vitale sulle fasce, Henderson, Gustafson e Zaccagni a centrocampo e Matos e Laribi ai lati di Pazzini in avanti.

Le probabili formazioni del Pescara: Pillon ritrova Brugman, ma deve verificare le condizioni di Gravillon, che potrebbe non recuperare in tempo ed essere rimpiazzato da Bettella al centro della difesa, e di Campagnaro, ancora non al meglio. A centrocampo, detto del ritorno di Brugman in regia, ci saranno Crecco e Memushaj e in avanti Mancuso sarà affiancato da Marras e Sottil, mentre Antonucci e Monachello partiranno dalla panchina.

Verona (4-3-3): Silvestri; Faraoni, Dawidowicz, Empereur, Vitale; Gustafson, Henderson, Zaccagni; Matos, Pazzini, Laribi. Allenatore: Aglietti

Pescara (4-3-3): Fiorillo; Ciofani, Bettella, Scognamiglio, Del Grosso; Crecco, Brugman, Memushaj; Marras, Mancuso, Sottil. Allenatore: Pillon

Arbitro: Marinelli

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Ludovico Maiorana

Informazioni sull'autore
Sono Ludovico Maiorana, ho 33 anni, quasi 34, e sono di Barcellona Pozzo di Gotto. Sono laureato in Scienze Storiche e scrivo per Stadiosport.it.
Tutti i post di Ludovico Maiorana