Serie B, Monza-Spal 0-0: Berisha salva gli estensi

Finisce a reti bianche la partita inaugurale del campionato 2020-21. Occasioni da entrambe le parti, specie nella ripresa, ma la sfortuna e l’imprecisione negano la vittoria ad entrambe le compagini. Berisha sugli scudi: un paio di parate decisive, soprattutto in occasione del rigore di Gytkjaer, e brianzoli che non riescono ad ottenere tre punti probabilmente meritati.

I ritmi della prima frazione sono discreti e il match è godibile, tuttavia di occasioni vere e proprie se ne vedono pochissime e quella più nitida arriva a dieci minuti dal termine: una punizione dalla destra di Colpani arriva sulla testa di Maric, il cui intervento a metà tra prolungamento e tiro costringe Berisha ad intervenire prontamente per evitare il gol.

Prima e dopo questa chance, più Monza che Spal: i ferraresi si vedono pochissimo, soprattutto ad inizio partita, senza però essere mai pericolosi; i brianzoli, invece, fanno qualcosa in più e tirano spesso verso la porta, anche se si rendono pericolosi solo nell’occasione descritta in precedenza. A parte un tiro al volo centrale di Paletta sugli sviluppi di un’azione d’angolo, nessun’altra chance in tutta la prima frazione.

Serie B

La ripresa inizia con una chance per parte nel giro di quattro minuti: i ferraresi vanno al tiro con D’Alessandro, senza precisione, dopo un cross non intercettato da Floccari e i brianzoli fanno altrettanto con Maric, che prova a piazzare il pallone nel sette da posizione angolata senza successo.

Andato ancora al tiro con Colpani, il Monza rischia grosso al 63°: Strefezza si porta la palla sul destro e conclude trovando solo l’esterno della rete. Poco dopo D’Alessandro si inventa uno spettacolare slalom, fa fuori una serie di avversari e, entrato in area, coglie il legno con un tiro sul primo palo a Lamanna controtempo e impotente.

Al 71° si rivede il Monza, a sua volta vicinissima al gol con due enormi occasioni in pochi secondi: Armellino stacca bene su azione dalla bandierina e di testa colpisce il palo e sulla ribattuta viene improvvidamente anticipato da Barillà, in equilibrio precario rispetto al compagno, che calcia altissimo da buona posizione.

Al 74′ ci prova Dickmann, il cui tiro viene deviato in corner da Paletta, ma è il Monza ad avere la chance più importante del match al minuto 82: Sampirisi viene travolto in area da Dickmann e Orsato concede ai padroni di casa il penalty.

La trasformazione è affidata a Gytkjaer, ma il destro del danese è troppo poco angolato e Berisha intercetta senza grosse difficoltà.

Poco prima del 90° Berisha è ancora protagonista: il nuovo entrato Mota Carvalho prova la rovesciata mancando la palla, ma se ne impossessa grazie ad un rimpallo e tira a botta sicura trovando ancora pronto Berisha. I tre minuti di recupero concessi non portano cambiamenti e il match termina a reti inviolate.

Tabellino Monza-Spal 0-0, 1° giornata Serie B

Monza (4-3-1-2): Lamanna; Donati, Bellusci, Paletta, Sampirisi; Armellino (72′ Frattesi), Barberis, Colpani (59′ Barillà); Machin (90′ D’Errico); Gytkjaer (90′ Finotto), Maric (72′ Mota Carvalho). Allenatore: Brocchi

Spal (3-4-3): Berisha; Tomovic, Vicari, Salamon; Dickmann, Missiroli, Valoti, D’Alessandro (66′ Sernicola); Brignola (46′ Jankovic), Floccari (66′ Paloschi), Strefezza. Allenatore: Marino

Arbitro: Orsato

Ammoniti: Maric, Valoti, D’Alessandro, Salamon, Strefezza e Sernicola

Note: Berisha para un rigore a Gytkjaer all’82’

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Ludovico Maiorana

Informazioni sull'autore
Sono Ludovico Maiorana, ho 28 anni e sono di Barcellona Pozzo di Gotto. Sono laureando in Scienze Storiche e scrivo per Stadiosport.it.
Tutti i post di Ludovico Maiorana