Serie B, arbitri e probabili formazioni 10° giornata: Perugia-Ascoli affidata a Ros, Marinelli per Chievo-Crotone

Tra domani e mercoledì sera scenderanno nuovamente in campo le venti squadre della Serie B per il decimo turno del campionato, nonché secondo infrasettimanale.

Le sfide più importanti per la classifica, in testa e in coda, sono tante, a partire dagli scontri diretti tra Perugia e Ascoli e Chievo e Crotone, squadre che si sfideranno per la vetta della classifica. A tallonarle ci saranno, però, Empoli e Salernitana: impegnate rispettivamente contro Spezia e Pisa, azzurri e granata proveranno a vincere sperando in risultati positivi, leggi pareggi, tra le altre.

Parecchie sono le squadre che, vincendo e approfittando di eventuali risultati favorevoli, potrebbero fare un bel salto in classifica arrivando anche nei piani alti, ma questo pacchetto di compagini avrà di fronte avversari assai complicati da affrontare, soprattutto la Cremonese che sarà di scena sul campo del Benevento capolista. A spiccare è la sfida tra Pordenone e Venezia.

In coda sarà molto delicata la sfida tra Frosinone e Trapani, entrambe in enorme difficoltà e rispettivamente quintultima e ultima, mentre in mezzo a queste due ci sono Cosenza, Livorno e Juve Stabia, che non avranno vita facile contro Entella, Cittadella e Pescara.

Ecco, infine, partite e arbitri nel dettaglio:

Benevento-Cremonese: Abbattista

Chievo-Crotone: Marinelli

Cittadella-Livorno: Minelli

Empoli-Spezia: Serra

Entella-Cosenza: Maggioni

Frosinone-Trapani: Robilotta

Juve Stabia-Pescara: Volpi

Perugia-Ascoli: Ros

Pisa-Salernitana: Camplone

Venezia-Pordenone: Rapuano

PROBABILI FORMAZIONI

Chievo-Crotone: non dovrebbero esserci novità rispetto alla scorsa giornata.

Chievo (4-3-1-2): Semper; Vaisanen, Leverbe, Rigione, Brivio, Vignato, Esposito, Obi, Giaccherini, Djordjevic, Meggiorini.

Crotone (3-5-2): Cordaz, Golemic, Marrone, Gigliotti, Molina, Benali, Barberis, Zanellato, Mazzotta, Simy, Messias.

 

Cittadella-Livorno: Panico sostituirà lo squalificato Diaw; idem Gasbarro con Bogdan.

Cittadella (4-3-1-2): Maniero; Ghiringhelli, Frare, Adorni, Benedetti, Vita, Iori, Branca; Luppi; Celar, Panico.

Livorno (3-4-3): Zima, Morganella, Di Gennaro, Boben, Gasbarro, Luci, Agazzi, Raicevic, Murilo, Marras, Mazzeo.

 

Empoli-Spezia: Piscopo potrebbe giocare ancora titolare; nessuna novità tra i liguri.

Empoli (4-3-1-2): Brignoli, Veseli, Romagnoli, Nikolaou, Antonelli, Frattesi, Bandinelli, Dezi, Laribi, Piscopo, Mancuso.

Spezia (4-3-3): Scuffet; Vignali, Capradossi, Terzi, Ramos, Maggiore, Bartolomei, M. Ricci, F. Ricci, Galabinov, Gyasi.

 

Juve Stabia-Pescara: potrebbe rivedersi Del Sole, mentre Ricci rileverà lo squalificato Germoni; Kastrati dovrebbe giocare anche questa sera così come Borrelli.

Juve Stabia (4-2-3-1): Russo; Ricci, Troest, Mezavilla, Vitiello, Calvano, Calò, Canotto, Mallamo, Del Sole, Cissè.

Pescara (4-3-2-1): Kastrati; Masciangelo, Bettella, Scognamiglio, Ciofani, Memushaj, Palmiero, Busellato, Machin, Galano, Borrelli.

 

Perugia-Ascoli: ancora spazio a Balic a centrocampo; Scamacca giocherà dall’inizio al prossimo dello squalificato Da Cruz.

Perugia (4-3-1-2): Vicario; Di Chiara, Angella, Gyomber, Rosi, Dragomir; Balic, Falzerano, Capone; Iemmello, Falcinelli.

Ascoli (4-4-2): Lanni, Gerbo, Valentini, Brosco, Pucino, Padoin, Troiano, Piccinocchi, Ninkovic, Ardemagni, Scamacca.

 

Pisa-Salernitana: Birindelli starà fermo per ben tre turni, dunque spazio a Varnier; in avanti Giannetti si gioca il posto con Djuric.

Pisa (3-5-2): Gori, Aya, Benedetti, Varnier, Belli, Marin, Gucher, De Vitis, Verna, Masucci, Marconi.

Salernitana (3-5-2): Micai; Jaroszynski; Billong; Karo, Cicerelli, Akpa Apro, Di Tacchio, Firenze, Kiyine; Giannetti, Jallow.

 

Venezia-Pordenone: dovrebbe vedersi l’inedita coppia “pesante” formata da Montalto e Bocalon; Monachello probabilmente titolare al posto di Candellone.

Venezia (4-3-1-2): Lezzerini; Felicioli, Cremonesi, Modolo, Fiordaliso, Maleh, Fiordilino, Zuculini, Capello, Montalto, Bocalon.

Pordenone (4-3-3): Di Gregorio, De Agostini, Camporese, Barison, Almici, Pobega, Burrai, Gavazzi, Chiaretti, Monachello, Strizzolo.

 

Entella-Cosenza: Chiosa, out per squalifica, sarà rimpiazzato da Coppolaro; nessuna novità tra i calabresi.

Entella (4-3-1-2): Contini; Sernicola, Pellizzer, Coppolaro, Sala; Eramo, Paolucci, Nizzetto, Schenetti; Mancosu, De Luca.

Cosenza (4-2-3-1): Perina, Lazaar, Idda, Capela, Legittimo, Bruccini, Kanoutè, Sciaudone, Carretta, Riviere, Baez.

 

Benevento-Cremonese: Sau potrebbe far rifiatare Coda; Palombi potrebbe partire dall’inizio al posto di Ceravolo.

Benevento (4-4-2): Montipò, Letizia, Caldirola, Antei, Maggio, Improta, Hetemaj, Schiattarella, Insigne, Armenteros, Sau.

Cremonese (3-5-2): Agazzi, Caracciolo, Claiton, Bianchetti, Mogos, Deli, Castagnetti, Piccolo, Migliore, Ciofani, Palombi.

 

Frosinone-Trapani: chance dall’inizio per Matarese; nessuna novità tra i siciliani.

Frosinone (4-3-1-2): Bardi; Matarese, Beghetto, Ariaudo, Capuano, Brighenti, Haas, Maiello, Rodhen, Ciano;  Citro; Dionisi.

Trapani (4-3-3): Carnesecchi, Cauz, Fornasier, Scognamillo; Luperini, Moscati, Taugourdeau; Jakimovski, Pettinari, Nzola.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Ludovico Maiorana

Informazioni sull'autore
Sono Ludovico Maiorana, ho 33 anni, quasi 34, e sono di Barcellona Pozzo di Gotto. Sono laureato in Scienze Storiche e scrivo per Stadiosport.it.
Tutti i post di Ludovico Maiorana