Serie B, 28^ Giornata: Risultati e Classifica 28 Febbraio 2015

I risultati ed i marcatori della 28^ giornata di Serie B

Latina-Trapani 1-0, venerdì ore 18  / 90′ rig. Viviani (L) /

Bologna-Vicenza 0-2, venerdì ore 20.45 / 14′ Moretti (V), 58′ Moretti (V) /

Avellino-Ternana 1-1 / 24′ rig. Castaldo (A), 35′ Avenatti (T) /
Un calcio di rigore procurato da Amici permette all’Avellino di portare Castaldo sul dischetto di rigore: il bomber, che da solo sostiene il 50% dell’attacco campano, realizza il penalty per il vantaggio. Nonostante lo svantaggio la Ternana mette in mostra un buon calcio, che sfocia nel pareggio di Avenatti. Nella ripresa da segnalare numerose occasioni da una parte e dall’altra ma il risultato rimane invariato. In classifica ora l’Avellino si riporta al terzo posto con 46 punti; Ternana a 36.
Catania-Frosinone 1-2 / 45′ Castro (C), 56′ Dionisi (F), 67′ D. Ciofani (F) /
Al Massimino il Catania ospita il Frosinone. Dopo un primo tempo anonimo, i siciliani trovano il vantaggio nel finale grazie a bomber Castro, ma è grave disattenzione della difesa laziale che ha permesso all’attaccante di girarsi nella zona del dischetto di rigore. Nella ripresa arriva il pareggio del Frosinone con una prodezza di Dionisi che, al volo, supera il portiere catanese. La squadra di Stellone cresce e trova il vantaggio con il decimo gol stagionale di Daniel Ciofani. Con questa vittoria il Frosinone si porta a sole due lunghezze dal terzo posto a 44 punti; Catania fermo a 28 in ultima posizione.
Crotone-Livorno 1-0 / 20′ Ciano (C) /
E’ un gol meraviglioso quello che permette al Crotone di portarsi in vantaggio: l’autore è Ciano con un gran destro al volo. Dopo la rete dei padroni di casa non ci sono altre occasioni rilevanti da segnalare. Il Crotone, vincendo, si porta a 28 punti ma rimane ultimo, mentre il Livorno si ferma a 43.

Modena-Bari 0-1 / 24′ K. Boateng (B) /
Dopo un buon inizio degli uomini di De Nicola, il Bari riesce a passare in vantaggio con il primo gol di Kingsley Boateng con la maglia pugliese. Nella ripresa la partita si spegne, i ritmi calano e le occasioni da gol latitano. Il Bari, così facendo, si porta a 36 punti mentre il Modena, sempre più in crisi di risultati, rimane a 30 in piena zona play-out.

Perugia-Spezia 2-1 / 38′ Verre (P), 45′ Ardemagni (P), 53′ Giannetti (S) /
Al Curi di Perugia la squadra di Camplone ospita uno Spezia affamato di punti. Il primo tempo vede i padroni di casa superiori rispetto agli avversari, il che sfocia nel meraviglioso gol di Verre che, dal vertice destro dell’area, fa partire una palombella imprendibile per Chichizola. Sul finale di prima frazione di gioco arriva anche il bis firmato Ardemagni. Nella ripresa lo Spezia, in inferiorità numerica per l’espulsione di Bianchetti, accorcia le distanze grazie al subentrato Giannetti. Grazie a questa importantissima vittoria il Perugia allontana la zona retrocessione avvicinandosi, paradossalmente, a quella play-off con 39 punti, agganciando così lo Spezia.

Pro Vercelli-Carpi 0-0
Al Piola di Vercelli la Pro ed il Carpi, sempre privo di Mbakogu, non si fanno male in una partita noiosa ed atavica nonostante l’offensività delle due formazioni. Soltanto nel finale di partita gli ospiti hanno provato a portare a casa i tre punti ma la difesa dei padroni di casa sono riusciti a bloccare ogni sortita avversaria. Un pareggio sostanzialmente indolore per il Carpi che, sfruttando il passo falso del Bologna, guadagna un punto sul Bologna portandosi a 53 punti; Pro Vercelli a 34.

Varese-Brescia 1-2 / 6′ Benali (B), 25′ Borghese (V), 74′ Quaggiotto (B) /
Al Franco Ossola di Varese va in scena il derby tutto lombardo tra il Varese ed il Brescia. La trasferta e lo stadio nemico non sembra sortire effetti particolari alla squadra di Giunta, a tal punto da passare subito in vantaggio con Benali, abile a sfruttare un disimpegno errato della difesa varesina e ad insaccare con un meraviglioso tiro a girare. Il Varese non ci sta e mette in mostra la grinta che lo contraddistingue; il pareggio, infatti, porta la firma di Borghese. Nella ripresa il Brescia, in un’azione rocambolesca, passa di nuovo in vantaggio grazie a Quaggiotto. Con questa vittoria il Brescia si porta a 30 punti, uno in meno per il Varese.
Entella-Pescara 2-5 / 13′ Sansovini (P), 14′ Sansovini (P), 23′ Lanini (E), Bjarnason (P), 64′ Sansovini (P), Melchiorri (P), 81′ Masucci (E) /
A Chiavari nell’arco di un minuto accade di tutto: al tredicesimo minuto il Pescara, con una meravigliosa azione corale finalizzata da Sansovini, passa in vantaggio. Dopo nemmeno sessanta secondi un’ingenuità a dir poco clamorosa del portiere dell’Entella Baroni porta il raddoppio degli ospiti: il gol porta ancora la firma di bomber Sansovini. Nonostante il doppio svantaggio la Virtus non si scoraggia trovando la forza di reagire grazie a Lanini che, da vero bomber d’area, riesce ad accorciare le distanze. Il Pescara cala il tris con Bjarnason che, su assist del solito Sansovini, eguaglia il suo numero di gol segnati in cadetteria. Nella ripresa Sansovini fa tripletta grazie ad un’azione solitaria di Politano finalizzata dal bomber; il gol, comunque, era nell’aria. Il Pescara è straripante, l’Entella si arrende: anche Melchiorri si iscrive all’albo dei marcatori con un gran gol di tacco. L’Entella realizza il secondo gol di giornata nel finale grazie a Masucci su assist di Lanini, uno dei pochi a salvarsi, ma ormai è tutto inutile. Il Pescara ora possiede 39 punti, mentre l’Entella rimane invischiata nella lotta per non retrocedere a soli 30 punti.
Lanciano-Cittadella 2-2 / 3′ rig. Sgrigna (C), 19′ Piccolo (L), 25′ Thiam (L), 34′ Stanco (C) /
Al Biondi di Lanciano dopo appena tre minuti cambia il risultato: calcio di rigore per il Cittadella per un fallo -netto- su Sgrigna. Dal dischetto si presenta lo stesso attaccante che non sbaglia: è 1-0. I padroni di casa accusano il colpo ma si rialzano subito, riuscendo ad agguantare il pareggio con Piccolo. Non passano nemmeno dieci minuti che la Virtus trova il raddoppio che porta la firma di Thiam il quale riesce a sbloccarsi dopo parecchie settimane trovando così il nono gol stagionale. Il Cittadella non demorde e, sebbene si sia fatto rimontare, trova il pareggio grazie a Stanco: è 2-2, partita bellissima. Un punto a testa per le due compagini che ora possiedono rispettivamente 38 e 31 punti.

La classifica aggiornata di Serie B

Carpi 53, Bologna 47, Avellino 46, Vicenza 46, Frosinone 44, Livorno 43, Spezia 39, Pescara 39, Perugia 39, Lanciano 38, Bari 36, Ternana 36, Pro Vercelli 34, Trapani 33, Latina 33, Cittadella 31, Brescia 30, Modena 30, Entella 30, Varese 29, Catania 28, Crotone 28.

Francesco Bergamaschi 

Seguici su Telegram

Rimani aggiornato sulle ultime novità, i Pronostici Scommesse e i migliori Bonus Bookmaker.

I migliori Bookmaker

I migliori siti di Scommesse in Italia

Caratteristiche:
Scommesse e Casinò
BONUS FINO A 1.315€

Puoi giocare solo se maggiorenne. Il gioco può causare dipendenza patologica.

Caratteristiche:
Bonus Sport
15€ FREE

+ FINO a 300€ di BONUS sul PRIMO DEPOSITO

Caratteristiche:
Fino a 500€ Bonus Sport
+250€ Play Bonus Slot al primo deposito

Il gioco è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza patologica. Informati su Probabilità di Vincita

Caratteristiche:
Offerta di Benvenuto
Bonus fino a 260€

+ 30 Free Spin su Book of Kings

IL GIOCO È RISERVATO AI MAGGIORENNI E PUÒ CREARE DIPENDENZA PATOLOGICA.

Caratteristiche:
5€ SENZA DEPOSITO
+ Bonus Benvenuto fino a 300€

Il gioco è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza patologica. Probabilità di vincita sul sito ADM.

Scopri tutti i Bookmakers
Copyright © 2011 - 2024 - stadiosport.it è un sito di proprietà di Seowebbs Srl - REA: LE 278983
P. IVA 04278590759 Testata giornalistica iscritta al Tribunale di Lecce N.12/2016
Tutti i diritti riservati. Le informazioni contenute su stadiosport.it non possono essere pubblicate, diffuse, riscritte o ridistribuite senza previa autorizzazione scritta di stadiosport.it