Serie A 2022-23: Statistiche antropo–ludiche dei Top e Flop in campionato

In campionato di Serie A 2022-23 dopo 11 Giornata entra nella fase più viva della sua stagione. In questo momento ancora niente è stato definito e tutto può essere ribaltato da un gol all’altro.

In questo articolo più che affidarci ai numeri andremo ad analizzare le statistiche antropo–ludiche delle squadre, per comprendere la loro posizione attuale e sviluppi futuri.

Ecco i top e flop dopo queste prime Giornate di Serie A:

Napoli con gioco stellare e pioggia di gol in Campionato e Champions

Il Napoli di Luciano Spalletti è sin qui l’unica squadra italiana rimasta imbattuta in sfide ufficiali sia in campionato che in Champions.

I partenopei sono saldamente al comando del campionato di Serie A con 29 punti frutto di 9 vittorie e 2 pareggi in 11 giornate segnando ben 26 gol hanno il miglior attacco.

Spalletti ha in Khvicha Kvaratskhelia e Victor Osimhen i suoi bomber.

In Champions League mentre tutte le altre italiane stentano il Napoli è saldamente al primo posto del suo Girone con 5 vittorie su 5 ed è matematicamente primo. I partenopei hanno segnato in Champions ben 20 gol in 5 partite con una media di 4 gol a partita subendone solo 4.

Inter in recupero con un reparto offensivo micidiale

Le parole di Simone Inzaghi dopo la terza vittoria consecutiva in campionato dell’Inter, in trasferta domenica contro la Fiorentina, fanno intendere che i Nerazzurri si sono lasciati i problemi alle spalle e che, recuperati i centrali, l’Inter può giocarsela su tutti i fronti.

Il reparto offensivo dei Nerazzurri è fra i migliori del campionato, con 10 gol realizzati nelle ultime 5 gare fino alla giornata 11, un chiaro segnale che mostra come Simone Inzaghi sia in grado di guidare la squadra sempre verso l’Over 2.5, segnando una raffica di Multigol. Un reparto offensivo micidiale costituito da tantissimi giocatori in campo e non solo dalle punte, sta lanciando l’Inter al top.

Domenica l’Inter ha vinto a Firenze contro la Fiorentina 4 a 3 con una doppietta di Lautaro Martinez e gol decisivo al 95 di Mkhitaryan.

Mouracolo ai piedi del Colosseo

Mourinho è sempre ironicamente fuori dalle righe ma questa Roma (al di là delle difficoltà) piace, ha un forte spirito combattivo e può giocarsela su diversi fronti, soprattutto a pieno organico con un Dybala in forma. Purtroppo l’argentino dopo un infortunio muscolare calciando un rigore sarà fuori fino a gennaio 2023.

La squadra di Mourinho sta raccogliendo risultati altalenanti sia in Campionato che in Europa League.

Al momento i giallorossi sono 5° in classifica con 22 punti a -2 dal terzo posto occupato da Atalanta e Lazio.

Proprio domenica 6 novembre ci sarà l’attesissimo derby all’Olimpico contro i cugini della Lazio dove Mou ed i suoi non possono permettersi passi falsi.

Per quanto riguarda le statistiche dei gol sono in perfetto equilibrio tra under e over 2.5.

Nonostante qualche punto perso per strada, quest’anno Mourinho potrebbe compiere un altro Mouracolo ai piedi del Colosseo.

Vecchia Signora, Vecchi problemi

La Vecchia Signora vuole tornare al top dopo i flop che hanno compromesso quasi l’intera stagione sia in Champions che in Serie A.

Dopo la sconfitta in Portogallo contro il Benfica per la Juventus sono svanite completamente le speranze di qualificazione agli ottavi di Champions League e rimane solo una flebile speranza di andare in Europa League con un eventuale terzo posto.

La possibilità di centrare qualche risultato quest’anno e portare a casa almeno un trofeo, è appesa a un filo sottile.

Tuttavia in campionato la Juventus di Allegri mantiene il muso lungo con soli 19 punti e -10 dal Napoli capolista. Il quarto posto occupato da Lazio e Atalanta dista 5 punti ed i bianconeri non possono perdere l’obiettivo di rientrare tra le prime 4 per partecipare alla Champions League la prossima stadione.

Anche il bomber serbo Dusan Vlahovic in questo periodo non riesce ad esprimersi al meglio ed in Champions martedì contro il Benfica è stato costretto a chiedere il cambio per affaticamento muscolare.

La Vecchia Signora sembra ormai soffrire da anni di quei vecchi problemi che non è mai riuscita a lasciarsi alle spalle, le partite giocate a corto muso molto spesso lasciano il muso lungo non solo ad Allegri, ma soprattutto ai tifosi.

Salernitana al top

I campani con 13 punti in 11 partite se la passano bene a metà classifica, lontani dalla zona retrocessione, Davide Nicola sta facendo un ottimo lavoro e si sta confermando un tecnico eccellente nella guida di tutte le sue squadre fino a oggi, specialista nella lotta per la salvezza.

La Samp affonda e Ferrero al Ferraris non aiuta

Scivola sempre più giù la Sampdoria e l’episodio di Ferrero al Ferraris per vedere la gara contro la Roma ha creato il pandemonio. Tutto lo stadio ha innalzato cori contro l’ex Patron Blucerchiato e persino l’ex Samp, Jankto, ha commentato su Tik Tok l’accaduto.

I doriani hanno ottenuto i loro primi 3 punti nel posticipo di lunedì contro la Cremonese ed ora sono terzultimi con 6 punti ma le statistiche mostrano chiaramente la situazione difficile che stanno vivendo: soltanto 6 gol nelle prime 11 gare con 18 subiti e 6 punti in classifica che valgono il terzultimo posto.

Flop Verona

Il Verona quest’anno non ha più la grinta ed il gioco della passata stagione e le 6 sconfitte consecutive in campionato parlano da sole.

Gli scaligeri non vincono dal 2 a 1 casalingo del 4 settembre contro la Sampdoria al Bentegodi.

Dopo l’esonero di Gabriele Cioffi di due settimane fa ha preso la guida della squadra l’allenatore della primavera Salvatore Bocchetti ma serve una chiave di svolta o la situazione potrebbe peggiorare ulteriormente visto il penultimo posto con soli 5 punti dopo 11 Giornate!

Seguici su Telegram

Rimani aggiornato sulle ultime novità, i Pronostici Scommesse e i migliori Bonus Bookmaker.

Copyright © stadiosport.it - È vietata la riproduzione di contenuti e immagini, in qualsiasi forma.

I migliori Bookmaker

I migliori siti di Scommesse in Italia

Caratteristiche:
Bonus FreeBet 500€
fino a 500€ in FreeBet a partire dal primo deposito

Puoi giocare solo se sei maggiorenne – Il gioco può causare dipendenza

Caratteristiche:
Triplo Bonus!
5€ in Bonus Scommesse +20€ in Game Bonus

Fino a 100€ Sul Primo Deposito - Codice Bonus ITA125

William Hill si impegna a sostenere il Gioco Responsabile

Caratteristiche:
Offerta di Benvenuto
Bonus del 50% fino a 100€

Il gioco è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza patologica. Consulta le probabilità di vincita sul sito di ADM.

Caratteristiche:
Scommesse e Casinò
BONUS FINO A 1.315€

Puoi giocare solo se maggiorenne. Il gioco può causare dipendenza patologica.

Caratteristiche:
Bonus Sport
15€ FREE

+ FINO a 300€ di BONUS sul PRIMO DEPOSITO

Scopri tutti i Bookmakers
Copyright © 2011 - 2024 - stadiosport.it è un sito di proprietà di Seowebbs Srl - REA: LE 278983
P. IVA 04278590759 Testata giornalistica iscritta al Tribunale di Lecce N.12/2016
Tutti i diritti riservati. Le informazioni contenute su stadiosport.it non possono essere pubblicate, diffuse, riscritte o ridistribuite senza previa autorizzazione scritta di stadiosport.it